Amanda Knox, foto choc/ Selfie sorridente “vesto la felpa del carcere perchè…”

- Emanuela Longo

Amanda Knox conta i giorni che la separano dal matrimonio mentre indossa la stessa divisa di quando era in carcere a Perugia

amanda knox instagram
Amanda Knox, Instagram

Mancano 40 giorni al matrimonio di Amanda Knox, la 32enne di Seattle assolta definitivamente nel 2014 per l’omicidio di Meredith Kercher. Il prossimo febbraio, infatti, la Knox convolerà a nozze con il fidanzato Christopher Robinson, con il quale si fa spesso immortalare su Instagram, dove in questi giorni sta documentando i giorni che la separano dal grande passo. In uno degli ultimi post Instagram, Amanda fa il conto alla rovescia segnando meno 40 giorni al matrimonio ma ancora “267 attività nell’elenco delle cose da fare”. Per tale ragione, spiega, “Mi sono chiusa nello studio e indosso la mia vecchia divisa da prigione. letteralmente la stessa felpa e gli stessi pantaloni della tuta di quando vivevo nella Casa Circondariale Capanne di Perugia”. La foto ha scatenato i commenti sotto al suo post, in gran parte di sostegno e felicitazioni in vista dell’importante giorno che l’attende. Qualcuno si è però soffermato sull’abbigliamento scelto per lo scatto commentando: “Pensavo che l’avessi bruciato, ma che coraggio ci vuole per rimetterlo!”.

AMANDA KNOX, VERSO IL MATRIMONIO

Amanda Knox oggi è una donna diversa, ben lontana dalla ragazza giunta in Italia e finita nell’occhio del ciclone per le accuse choc di omicidio. Era il primo novembre 2007 da quando la studentessa 22enne Meredith Kercher fu trovata senza vita, con la gola tagliata, nella casa che divideva con Amanda in via della Pergola, a Perugia. Proprio la Knox e l’allora fidanzato Raffaele Sollecito furono entrambi arrestati e condannati ma successivamente assolti con sentenza definitiva. Rudy Guede fu il solo accusato dell’omicidio in concorso con ignoti, condannato a 16 anni ed oggi in semilibertà. Sotto la foto pubblicata da Amanda Knox, sono numerosi i commenti di chi ribadisce il suo cambiamento dal 2007 ad oggi. “Hai fatto un lungo cammino da quell’uniforme, sono così felice che tu ti abbia ripreso la tua vita”. Ed ancora: “Sono così felice che tu sia libera e stia pianificando uno dei giorni più felici della tua vita. Niente stress sul matrimonio! Lo hai capito e il tuo matrimonio sarà assolutamente perfetto”. “Sono contenta che li indossi ora liberamente e con gioia. Possano arrivarti amore e benedizioni”, scrive ancora un utente. Eppure l’ultimo scatto è certamente destinato a destare scalpore e l’ennesima interminabile polemiche sull’atteggiamento di Amanda rispetto ai motivi della sua detenzione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA