Amber Luke, Donna Drago/ Chi è? Tatuaggi satanici sul volto e lingua biforcuta

- Emanuele Ambrosio

Chi è Amber Luke, anche nota come la donna drago? Sul suo corpo oltre 200 tatuaggi, tra i quali alcuni simboli satanici, e un intervento che… (Live Non è la D’Urso)

amber luke donna drago live d urso
Amber Luke, la donna drago (Live Non è la D’Urso)

“L’ho fatto per me stessa”, parla così Amber Luke a Live Non è la d’Urso in merito al tatuaggio che le ha reso i bulbi oculare completamente azzurri. “Inizialmente – spiega la donna drago – volevo farlo per una ragione estetica, perché mi piaceva, è una cosa che volevo fare per me stessa”. Amber Luke conferma inoltre che il tatuaggio l’ha resa cieca per ben tre settimane, anche se lei non aveva alcuna idea che potesse succedere. In aggiunta, la Luke svela che “il tatuaggio sul bulbo oculare è molto doloroso”, ma oggi, dopo essersi sottoposta a tutti questi interventi così invasivi, è finalmente la persona che voleva essere. Fra i numerosissimi tatuaggi che oggi ornano il suo corpo e il viso, si possono notare alcuni simboli comunemente definiti satanici, come il 666 e la croce rovesciata. La ragazza drago ha scelto inoltre di sottoporsi a un piccolo intervento per avere la lingua biforcuta: “me l’hanno tagliata a metà con un coltellino e cucita ai lati”, spiega lei “odiavo il mio aspetto, quando ero piccolina, non mi sopportavo, piangevo tutto i giorno […] ho voluto andare contro i miei limiti […] mia madre è stata la mia più grande sostenitrice”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

Chi è Amber Luke la donna drago?

Sono più di 200 i tatuaggi con i quali Amber Luke ha deciso di modificare radicalmente il suo corpo. Oltre ai tatuaggi, la donna drago ha effettuato dei piccoli interventi riempitivi per guancia e labbra e, per calarsi al meglio nel suo personaggio, utilizza delle protesi per avere orecchie a punta e lingua biforcuta. Una trasformazione maturata sin da giovanissima, quando, all’età di 14 anni, le è stata diagnosticata la depressione: “Non sapevo chi fossi o cosa volessi dalla vita, ma ora – dice la donna drago a The Sun – ho la sicurezza di guardare come voglio”. Amber Luke oggi ha 24 anni, ma la sua trasformazione è iniziata all’età di 16 anni, quando, ancora poco più che adolescente, ha sviluppato una dipendenza dai tatuaggi. Attualmente, però, non ama preoccuparsi di ciò che accadrà in futuro e di come potrebbe sentirsi fra qualche anno: “Non sto facendo del male a nessuno – spiega la donna drago – sto facendo quello che voglio fare e se mi fa alzare dal letto la mattina essendo una persona felice, allora così sia”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

Amber Luke: piercing e tatuaggi

Amber Luke la donna drago, conosciuta sui social come “Blue Eyed White Dragon”, è tra gli ospiti della nuova puntata di Live Non è la D’Urso, il talk show di Barbara D’Urso trasmesso lunedì 9 dicembre 2019 in prima serata su Canale 5. Amber ha soli 24 e viene dall’Australia dove è diventata famosa con il nome di “ragazza drago” per via dei tantissimi tatuaggi. La passione per i tatoo comincia molto presto: all’età di 14 anni, infatti, così come succede a tante adolescenti non ha un bel rapporto con il proprio corpo. Così decide di cambiarlo iniziando proprio dai tatuaggi e continuando con piercing con cui modifica completamente il suo look. Blue Eyes White Dragon, questo il suo nome su Instagram dove conta più di 200 mila follower, Amber non si è mai pentita di aver cambiato così tanto il suo corpo.

Amber Luke: 16 mila euro in tatuaggi

All’età di 24 anni Amber Luke può contare più di 200 tatuaggi che le sono costate la modica cifra di 16 mila euro. Nonostante ciò la ragazza non ha alcuna intenzione di fermarsi, anzi il suo obiettivo è quello di continuare a riempire ogni centimetro del suo corpo con nuovi tatuaggi. “Con o senza tatuaggi, difficilmente a 80 anni si trova qualcuno di carino” ha detto la 24enne australiana che, proprio grazie ai suoi tatoo, è diventata famosa in tutto il mondo. Tra tutti i tatuaggi fatti però ce ne sono due che le potevano costare davvero caro. Si tratta di due tatuaggi che ha realizzato nei bulbi oculari per colorarli di blu con cui ha rischiato di diventare cieca. In realtà per circa 3 settimane Luke ha avuto dei seri problemi alla vista per via del tatuaggio agli occhi, visto che il tatuatore è andato troppo in profondità. Amber però ci ha tenuto a precisare: ” se la procedura viene eseguita correttamente non comporta alcun rischio”. A parte il piccolo problema agli occhi, Amber è pronta a completare il suo progetto: ossia riempire il corpo di tatuaggi entro il 2020, ma con una piccola eccezione: “niente più tatuaggi sul bulbo oculare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA