Angelo Pisani e Agata: chi è marito di Katia Follesa e la figlia Agata/ Amore nato a Zelig “Ero sua fan e…”

- Jacopo D'Antuono

Angelo Pisani, marito di Katia Follesa: com'è nata la coppia? Sono legati dal 2006, si sono innamorati grazie a Zelig dal loro amore è nata la figlia Agata

Katia Follesa La comica e conduttrice tv Katia Follesa (Web)

Un tuffo nella vita privata di Katia Follesa: dal marito Angelo Pisani a sua figlia Agata

Angelo Pisani e Agata sono il marito e la figlia dell’attrice comica Katia Follesa. In realtà Katia e Angelo non sono sposati, ma fanno coppia fissa dal lontano 2006. Tra i due la scintilla è scoccata sotto il tendone di Zelig, dove entrambi hanno partecipato. Suo marito di Katia Follesa ha partecipato in coppia con Marco Silvestri (Nucleo) per i Pali e Dispari. I due, interpretavano due adolescenti vestiti in stile hip hop che conversano tra di loro con uno slang giovanile molto “bizzarro”. Dalla storia d’amore tra Katia e Angelo Pisani è nata una figlia femmina, Agata.

La piccola è nata nel 2010 e oggi ha 13 anni. La comica e conduttrice di successo Katia Follesa, a proposito del rapporto col compagno, aveva spiegato a Social Family che inizialmente lei era una sua fan. “Io di Angelo ero una fan: lavoravo in una holding finanziaria e vedevo in tv questo ragazzo giovane, sul palco di Zelig… mi faceva simpatia”, ha ammesso.

Katia Follesa e il marito Angelo Pisano: fu amore a prima vista!

“Così ho iniziato a pedinarlo. Sono capricorno e di origine sarda: di solito quello che desidero alla fine lo ottengo. Con Angelo è stato amore a prima vista. Certo, non per lui, ma io non ho desistito e sono andata avanti, per tanti anni. Non mi aspettavo saremmo diventati genitori e che avremmo costruito una famiglia”, ha continuato Katia, ripercorrendo le tappe della sua storia con il marito Angelo Pisani.

Fin dal loro primo incontro è scoccata un’alchimia speciale, che lo stesso Angelo ricorda ancora oggi molto nitidamente. “Ho sentito da subito una forte affinità quando ho conosciuto Katia, come se avvertissi che avrebbe avuto un ruolo nella mia vita. Ma, in quel momento, non volevo. Avevo vent’anni e i successivi dodici di successo mi hanno disintegrato. Ne sono uscito distrutto. Mi sono rimesso in piedi con la nascita di nostra figlia”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie