Bambino cade dal quinto piano: uomo lo prende al volo/ Video “Dopo sono svenuto”

- Silvana Palazzo

Bambino cade dal quinto piano: uomo lo prende al volo e lo salva, video. “Non ricordo cosa è successo dopo perché sono svenuto”, ha raccontato il 28enne

bambino salvato cina al volo
Bambino salvato in Cina

Un uomo di 28 anni è considerato un eroe in Cina perché ha salvato un bambino caduto dal quinto piano. Lo ha preso al volo mentre precipitava. Tonik Turghanbek, questo il nome del giovane, ha salvato il piccolo di due anni da morte certa. Stava scendendo dalla sua auto, dopo aver parcheggiato, quando si è accorto che un bambino si stava sporgendo pericolosamente dalla finestra. Non ha avuto il tempo di pensare a cosa fare, perché si è ritrovato a dover prendere il piccolo al volo mentre cadeva dal palazzo. Lui e il bambino sono stati trasportati in ospedale: entrambi stanno bene. Ora quella scena, ripresa dalle telecamere di sorveglianza di Xinjiang, nel nord ovest della Cina, stanno facendo il giro del mondo. Il salvataggio è avvenuto giovedì sera. un testimone ha raccontato che molte persone in strada avevano notato il bambino, ma il 28enne è stato reattivo nel prenderlo. Il video lo mostra con le braccia distese pronto a recuperare il piccolo.

BAMBINO CADE DAL QUINTO PIANO: UOMO LO PRENDE AL VOLO

La scena è agghiacciante: il bambino cade dall’alto, dal quinto piano del palazzo, poi atterra sul petto del 28enne e i due cadono a terra. «Quando l’ho visto stava già cadendo. Al momento non ho pensato a nulla, l’ho semplicemente preso. Non so cosa sia successo dopo perché sono svenuto. Quando mi sono svegliato la polizia e i soccorritori erano già arrivati», ha raccontato Tonik Turghanbek a Reuters. I due sono stati portati in un ospedale locale. Il bambino non ha riportato gravi ferite, l’uomo invece ha riportato graffi sulla testa e sulle braccia. Dopo i controlli di routine, il bambino è stato dichiarato sano e salvo. «Può camminare e ha chiamato sua nonna. Sono davvero felice perché non ha riportato gravi conseguenze», ha commentato Serq Buranbe, un medico del Friendship Hospital, in Cina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA