Bollettino Coronavirus Italia 23 settembre/ Ministero Salute: +1.640 casi e 20 morti

- Silvana Palazzo

Bollettino Coronavirus Italia di oggi 23 settembre 2020: i dati del Ministero della Salute: +1.640 casi e 20 morti, gli aggiornamenti sull’epidemia

roberto speranza
Il ministro della Salute, Roberto Speranza (LaPresse)

Torna a salire il numero dei casi di coronavirus in Italia. Il nuovo bollettino diffuso dal Ministero della Salute parla di 1.640 contagiati nelle ultime ore. Ma è salito anche il numero dei morti: sono 20. Invece quello dei dimessi/guariti sfiora quota mille. Nello specifico sono 995. Di conseguenza, i casi totali di coronavirus che sono stati certificati dall’inizio dell’epidemia sono 302.537. Invece i decessi sono 35.758, mentre i dimessi-guariti nel complesso sono 220.665. Per quanto riguarda i ricoveri, le persone ricoverate con sintomi sono 54 nelle ultime 24 ore, per un totale che sale a 2.658. Invece le persone in terapia intensiva sono 5 in più, quindi ce ne sono 244 ora. Le persone in isolamento domiciliare invece sono 43.212. Pertanto, le persone attualmente positive al coronavirus sono 46.114. Per quanto riguarda i tamponi, ne sono stati processati 103.696 nelle ultime 24 ore.

BOLLETTINO CORONAVIRUS: CAMPANIA REGIONE CON PIÙ CASI

La Regione Lombardia non è la più colpita dal coronavirus oggi. Secondo il bollettino diffuso dal Ministero della Salute, ci sono 248 nuovi casi in Campania. In Lombardia invece sono stati registrati 196 casi, 195 invece nella Regione Lazio, 150 in Veneto e 108 in Liguria, già dell’Emilia-Romagna che ne ha registrati invece 101. Piemonte a quota 95, in Toscana 90, mentre in Puglia si arriva a 89, tanti quanti ne ha registrati nelle ultime 24 ore anche la Sicilia. A tal proposito, la Regione Sicilia comunica che degli 89 nuovi casi positivi di oggi, 9 risultano ospiti della comunità “Biagio Conte” e 1 migrante (Hotspot Lampedusa). Invece la Regione Calabria comunica che dei 19 nuovi casi positivi di oggi, 1 è migrante. Le regioni che fanno registrare oggi meno casi di coronavirus sono due: Valle D’Aosta con 2 casi e Molise con 3. Per quanto riguarda il numero totale di casi di coronavirus certificati in Italia dall’inizio della pandemia, 242.958 sono stati identificati dal sospetto diagnostico, mentre 59.579 da attività di screening.



© RIPRODUZIONE RISERVATA