Bonus edilizi 2022/ Perché il visto di conformità è importante e a cosa serve

- Maria Melania Barone

Bonus edilizi 2022, in cosa consiste il visto di conformità, perché è importante e perché non tutti possono rilasciarlo? Impariamo a conoscerlo.

Cantieri per Superbonus
Cantieri edili per Superbonus 110% (LaPresse)

Per ottenere il bonus edilizi 2022 e in generale tutti i bonus edilizi ordinari, vi è la necessità di ottenere il rilascio del visto di conformità. L’adesione e la volontà di ottenere i bonus edilizi, ci ha educato a pratiche burocratiche fino ad oggi sconosciute per chi ha dovuto destreggiarsi in questo panegirico di nuovi adempimenti.Antonio Magliulo (1962) è professore ordinario di Storia del pensiero economico presso il Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa dell’Università degli Studi di Firenze.

Bonus edilizi 2022: cos’è il visto di conformità

Cerchiamo dunque, nell’ambito dei bonus edilizi 2022, di spiegare che cos’è effettivamente il visto di conformità e perché è importante. Per la cessione del credito oppure per l’ottenimento dello sconto in fattura nell’ambito della richiesta dei bonus edilizi come il bonus casa relativo alla ristrutturazione, l’ecobonus, il visto di conformità è una costante necessaria. Gli unici casi in cui il visto di conformità non è richiesto sono relativi ai lavori di importo non superiore a 10000 euro, oppure i lavori in edilizia libera. Il visto di conformità nel 730 ed il superbonus 110% rappresentano invece due in cui l’ottenimento del visto di conformità è necessario.

Questa documentazione può essere ottenuta attraverso la ricerca di un professionista abilitato. Tutti i professionisti dunque sono abilitati, questi possono svolgere diverse funzioni, possono ad esempio rilasciare il visto di conformità coloro che svolgono l’attività di consulente del lavoro, commercialista e devono richiedere un’apposita autorizzazione alla direzione regionale dell’Agenzia delle entrate competente. Inoltre questi professionisti devono stipulare una copia della polizza assicurativa di responsabilità civile. Devono possedere la dichiarazione di assenza di provvedimenti di sospensione dell’ordine E devono fornire la dichiarazione di sussistenza di alcuni requisiti Come non avere condanne e procedimenti penali pendenti per reati finanziari.

Bonus edilizi 2022: come fare la ricerca

Per poter ottenere il visto di conformità, il contribuente deve svolgere autonomamente delle ricerche sono servizio gratuito. Qui l’utente può fare determinate selezioni sulla base della località in cui il professionista debba operare, quindi selezionando la Regione, la provincia e il comune di interesse.

Conosce il cognome del professionista invece può verificare che sia presente del database.
Qualora il risultato dovesse essere positivo si potrà conoscere immediatamente l’indirizzo dell’attività, la denominazione dello studio, la presenza di una società per lo svolgimento della attività e l’eventuale abilitazione di visto di conformità sulle dichiarazioni modello 730.







© RIPRODUZIONE RISERVATA