Fc Inter/ Grazie ai senatori, ma Cambiasso avrebbe fatto ancora comodo

- La Redazione

Fc Inter, il commento di GIOVANNI PIOLLI sulla sconfitta con il Chievo nell’ultima giornata di serie A: addio ai senatori argentini, ma Cambiasso poteva rimanere. Ora da Thohir…

grazie_CZMS
Cambiasso, Zanetti, Milito e Samuel (da Facebook)

La stagione dell’Inter termina con una sconfitta contro il Chievo Verona; manifesto di un campionato sotto tono dei neroazzurri. Walter Mazzarri schiera le seconde linee in una partita utile solo alle statistiche e che proietta la squadra già alla prossima stagione. Zanetti e compagni vanno in vantaggio con l’ex Marco Andreolli, ma è un altro ex a seminare il panico nella retroguardia dell’Inter. Victor Obinna, ex promessa neroazzurra, segna due reti con due tiri molto potenti e chiude la partita. Quest’anno la squadra del biscione non ha dato molte gioie ai propri tifosi e gli addii dei campioni, lasciano aperte molte domande sul futuro. Contro i veneti ha giocato l’ultima partita con la maglia della Beneamata anche Esteban Cambiasso. L’addio del centrocampista argentino è stato un fulmine a ciel sereno. Sempre utilizzato quest’anno, dando garanzie sulla tenuta atletica, la scelta di non rinnovare il contratto è stata tutta della società. Il rinnovamento voluto dal Presidente Erick Thohir si sta attuando per quel che concerne le uscite, ora i tifosi sono curiosi per quel che riguarda le entrate. L’anagrafica era a sfavore di chi ha salutato San Siro, ma la testa ed il carattere dei campioni sono importanti. Servono leader vincenti in una grande squadra e ci si aspetta un sontuoso calciomercato per sostituire i top player partiti. Resta qualche dubbio sul mancato rinnovo a Esteban Cambiasso, perché sarebbe potuto tornare utile in una stagione che vedrà i neroazzurri combattere su più fronti. Tuttavia questo è il momento della fiducia al nuovo corso. La società ha fatto delle scelte molto chiare. Il tempo ci dirà se sono corrette. Nel frattempo i nomi accostati all’Inter in questo periodo si stanno moltiplicando, segno che il calciomercato sta entrando nel vivo. Sarà il primo mercato estivo della nuova società e tutti, tifosi ed addetti ai lavori, sono curiosi di vedere come si muoverà Erick Thohir. La speranza è che i soldi spesi vengano ben investiti, interrompendo il trend delle ultime sessioni. Torneranno alla base moltissimi giocatori di proprietà neroazzurra e Piero Ausilio dovrà mostrare tutta la sua abilità nel regalare a Walter Mazzarri la migliore rosa possibili per la prossima stagione. Prima che il mercato del pallone prenda il sopravvento su tutto il mondo calcistico, resta il commosso saluto di tutti i tifosi neroazzurri per quei giocatori che sono diventati campioni vincenti con la maglia neroazzurra e che sono entrati nei cuori di tutti gli interisti del globo. GRAZIE



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di C'è solo l'Inter