CALCIOPOLI/ Parla Penta consulente di Moggi: «Un presidente ha chiamato un arbitro per un regalo…»

- La Redazione

Nuove scottanti rivelazioni da parte dei legali di Luciano Moggi

Moggi_R375_5mar09

CALCIOPOLI – Nuove scottanti intercettazioni riguardanti alcuni top club di Serie A starebbero per venire a galla. Lo ha reso noto ieri alla trasmissione Studio Stadio di Gold TV, Nicola Penta, consulente informatico della difesa di Luciano Moggi. Questo quanto rivelato: «C’è un presidente di società che dice al telefono a un designatore di passare a casa dell’azionista di maggioranza per un regalo».

Penta non si sbilancia «Nomi non ne faccio…» anche se l’avvocato Prioreschi, legale dell’ex direttore generale bianconero, si fa scappare che si tratta di intercettazioni riguardanti società non indagate durante la prima tranche di Calciopoli relativa all’estate 2006. Nuove rivelazioni che faranno parte delle trascrizioni che domani finiranno sul tavolo del presidente della Nona sezione penale Teresa Casoria, da come riporta La Gazzetta dello Sport.

«Sono due anni che sento telefonate e penso che ci siano cose interessantissime – ha proseguito Nicola Penta – almeno un centinaio di queste telefonate sono davvero molto importanti e penso che il collegio giudicante abbia interesse ad ammetterne la trascrizione ufficiale fatta da un perito del Tribunale». Nella giornata di domani, o al massimo di mercoledì, anche la Federcalcio prenderà ufficialmente una decisione sull’apertura o meno di un’inchiesta. Intanto il procuratore Stefano Palazzi ha affidato al suo vice Giorgio Ricciardi la raccolta dei documenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori