Pronostico Milano-Sanremo/ Il punto di Francesco Moser (esclusiva)

- int. Francesco Moser

Pronostico Milano-Sanremo. Il punto di Francesco Moser (esclusiva) sulla Classicissima di primavera del ciclismo: il percorso, i favoriti e le possibilità dei corridori italiani

podio_sanremo
Un podio di una precedente edizione

Edizione numero 107 della Milano-Sanremo. La “classicissima” vedrà alla sua partenza 22 squadre. Il percorso sarà lungo 291 chilometri e sarà quello classico, con Turchino e nel finale soprattutto Cipressa e Poggio, che precede di pochissimo il traguardo in Via Roma a Sanremo. Il record di successi è di Eddy Merckx. Quest’anno partiranno favoriti Cancellara, Sagan, Van Avermaet, ma l’elenco è lungo in una corsa che sa sempre essere imprevedibile. Nibali potrebbe tener vive le speranze di successo italiano. Potrebbe anche essere un altro arrivo in volata come è quasi stato nelle ultime edizioni della Sanremo. Per un pronostico e per presentare la classicissima abbiamo sentito Francesco Moser, vincitore nel 1984. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Pronostico Milano Sanremo. Per questa “classica”, Cancellara può essere il favorito principale? E’ in grande forma… Il finale della Sanremo non sarà come quello de Le strade bianche. Cancellara dovrà cercare di attaccare sul Poggio, oppure sperare di arrivare in volata con pochi corridori. Questa potrebbe essere la soluzione vincente per il corridore svizzero.

Cosa potrà fare Van Avermaet, vincitore della Tirreno-Adriatico? Lui è il corridore sicuramente più in forma, non sarà però l’unico pretendente al successo in questa Sanremo.

Quali saranno le possibilità di Sagan? Potrebbe essere il corridore in grado di staccare tutti gli altri sul Poggio. In caso di finale in volata però stavolta non dovrà sbagliare come le altre volte, arriva sempre secondo o terzo…

Dove si deciderà la Sanremo, vede un arrivo in volata come quasi sempre negli ultimi anni? Credo che alla fine saranno 10-15 corridori ad arrivare assieme. Le squadre faranno il loro lavoro e cercheranno di bloccare fughe importanti. Non vedo uomini in grado di staccare tutti gli altri, forse proprio Sagan potrebbe farlo.

Nibali potrebbe fare il colpo? Dovrà cercare di partire da lontano, ma non sarà facile perché naturalmente cercheranno di andare a prenderlo. Non so se una sua fuga andrebbe a buon fine.

Altro pronostico Milano Sanremo. Quali altri corridori italiani potrebbero essere protagonisti? Magari qualche velocista come Viviani o Modolo, che potrebbero sfruttare un eventuale arrivo in volata.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori