LEICESTER / Il 24 aprile può vincere il titolo? (oggi 7 aprile 2016)

- La Redazione

Leicester news 2016, ultime notizie al 7 aprile 2016. Aggiornamenti in diretta, il sindaco di Leicester vuole intitolare una strada a Ranieri se dovesse vincere la Premier League. 

Ranieri_Monaco_urlo
Ranieri Infophoto

Il Leicester attualmente si trova al primo posto in classifica in Premier League, a sette punti di distacco dal Tottenham al secondo posto, a +11 sull’Arsenal e a +15 sul Manchester City. Queste due squadre hanno una partita in meno, e la recupereranno il 21 quando ci sarà Arsenal-West Bromwich, mentre il 19 aprile ci sarà Newcastle-Manchester City. Il Leicester invece affronterà il Sunderland ed il West Ham, e se dovesse vincere arriverebbe a quota 75 punti a quattro partite del termine di questo campionato. Claudio Ranieri &Company potrebbero diventare Campioni d’Inghilterra il 24 aprile, soprattutto se Tottenham e Manchester City dovessero ripetere i risultati delle partite d’andata, quindi quando ci sarà un divario di 14 punti dalla seconda posizione in classifica. 

La favola del Leicester sta contagiando proprio tutti in Inghilterra, fino al Palazzo Reale. Il Duca di Cambridge, William, presidente anche della FA inglese non riesce proprio a nascondere la propria gioia nel vedere quello che sta accadendo al Leicester guidato da Claudio Ranieri. Nel corso di un incontro allo stadio  Wembley in occasione del decennale della sua presidenza della Federazione, ha parlato del momento del club: “La vittoria della Premier League sarebbe un bene per il calcio. Muoio dal desiderio che il Leicester vinca la Premier League” commenta il principe William che invece appare molto duro nei confronti della FA per attuare nuove riforme. “C’è un settore in cui credo abbiamo bisogno di migliorare e di farlo con una certa urgenza. La nostra struttura di governance è in pericolo” conclude il Duca. 

Claudio Ranieri si sta godendo appieno il suo anno sulla panchina del Leicester e vuole regalare alla città il tanto ambito titolo della Premier League. Il tecnico romano ha parlato ai microfoni del “The Players Tribune” per svelare come è arrivato a più sette punti in classifica con i Foxies. “Il primo incontro con il presidente è stato la scorsa estate quando mi disse: ‘Claudio, questo è un anno molto importante per il club. Per noi è fondamentale restare in Premier League. Dobbiamo salvarci’. La mia risposta fu subito ‘Ok, ci sto!’. Non avrei mai sognato di aprire il giornale il 4 aprile e vedere il Leicester in testa alla classifica con 69 punti. L’anno scorso il Leicester era all’ultimo posto in classifica, è una cosa incredibile” commenta Claudio Ranieri che racconta anche un aneddoto prima del match contro il Crystal Palace: “Ho detto ai miei ragazzi, ‘Se non subite gol vi offro una pizza’, la partita è finita 1-0 e li ho portati alla Peter Pizzeria di Leicester City Square” conclude l’ex tecnico della Roma. 

-Siamo davanti ad un’annata che potrebbe diventare storica per il Leicester. Il club guidato da Claudio Ranieri si trova attualmente primo in classifica e sta facendo sognare i tifosi per la vittoria del titolo tanto ambito. Il sindaco di Leicester, in caso di vittoria della Premier League avrebbe già le idee chiare su cosa fare. Peter Soulsby vorrebbe intitolare alcune vie della città proprio al tecnico Claudio Ranieri: “Leicester ha già onorato le sue stelle dello sport in passato come dimostra la Lineker Road. E visto che in questo caso sarebbe un’impresa di squadra, avremmo la Vardy Vale, la Schmeichel Street, la Drinkwater Drive e la Ranieri Road” commenta il sindaco. Non solo una via per il tecnico, ma anche per i giocatori che in quest’annata vorranno fare la storia. I tifosi già sognano in grande, saranno accontentati? 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori