Diretta / 400m femminili atletica con Maria Benedicta Chigbolu e Libania Grenot streaming video Rai.tv (Olimpiadi Rio 2016, 13 agosto)

- La Redazione

Diretta batterie 400m femminile di atletica leggera: in gara le italiane Maria Benedicta Chigbolu, Libania Grenot. Streaming video su Rai.tv. Ultime notizie Olimpiadi Rio 2016, 13 agosto

Olimpiadi_Rio2016_Scritta_R439
(LaPresse)

Le batterie dei 400 metri femminili di atletica leggera alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 andranno in scena a partire da oggi sabato 13 agosto 2016 alle ore 16.00 italiane. Una delle discipline in cui l’atletica azzurra riporrà il maggior numero di aspettative in queste Olimpiadi, con ben due atlete in gara: Maria Benedicta Chigbolu e Libania Grenot. Sono soprattutto su Libania Grenot che si concentrano le speranze dell’Italia, con l’atleta di origine cubana reduce da un oro ai campionati Europei di Amsterdam che logicamente fa pensare alla possibilità di salire sul podio anche a Rio de Janeiro. Sembra difficile però poter sognare un metallo superiore al bronzo, visto che la disciplina a livello mondiale in questo 2016 trova due principali dominatrici. Su tutte Allyson Felix, con l’americana che si presenta alle Olimpiadi da campionessa del mondo dopo il trionfo di un anno fa a Shanghai con un personale di 49″26. Ad insidiarla potrebbe probabilmente essere solo Shaunae Miller, con l’atleta delle Bahamas in crescita ma battuta dalla Felix a Shangai in maniera abbastanza netta, con la Miller che chiuse seconda col tempo di 49″67. La Grenot sembra partire alla pari col resto del gruppo, compresa la ex dominatrice della specialità, Christine Ohuruogu, che ha già regalato al Regno Unito un oro e un argento Olimpico nei 400 femminili di atletica, ma che non sembra poter competere col duo Felix-Miller a Rio.

La Grenot e la Ohuruogu restano le uniche atlete europee capaci di tempi competitivi per la finale, anche se l’azzurra non ritocca il suo personale di 50”30 dal 2009 ed ha vinto l’oro Europeo ad Amsterdam con un 50”73 che difficilmente basterà ad andare a medaglia contro le più grandi del mondo a Rio de Janeiro. Gli Stati Uniti conquistarono la medaglia d’oro e la medaglia di bronzo in questa specialità a Londra 2012, piazzando al primo posto Sanya Richards-Ross e al terzo DeeDee Trotter, con Christine Ohuruogu medaglia d’argento per la Gran Bretagna. La britannica Ohuruogu era stata campionessa Olimpica a Pechino 2008, con la giamaicana Shericka Williams medaglia d’argento e l’americana Sanya Richards medaglia di bronzo. Ad Atene 2004 Tonique Williams-Darling per le Bahamas si piazzò sul gradino più alto del podio, con la messicana Ana Guevara al secondo posto e la russa Natal’ja Antjuch al terzo. A Sidney 2000 oro per Cathy Freeman (Australia), argento per Lorraine Graham (Giamaica), bronzo per Katharine Merry (Gran Bretagna).

Secondo le quote Snai relative alle scommesse sulla gara dei 400 metri femminili di atletica leggera alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, l’americana Allyson Felix è l’atleta da battere, con una quota da favorita fissata a 1.65. Secondo i bookmaker la lotta per la medaglia d’oro sarà sostanzialmente a due, con Shaunae Miller delle Bahamas quotata 2.40 e considerata unica antagonista credibile della statunitense. Staccatissime tutte le altre, considerate in lizza per la medaglia di bronzo: la britannica Christine Ohuruogu e l’altra americana Phyllis Francis quotate 33.00, quindi l’azzurra Libania Grenot e la giamaicana Shericka Jackson quotate 40.00. Saranno loro a giocarsi la terza piazza, mentre per completare il quadro delle finaliste i bookmaker quotano 50.00 le altre giamaicane Christine Day e Stephenie McPherson e Natasha Hastings per gli Usa.

Per seguire in diretta tv le batterie dei 400 metri femminili di atletica leggera alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, oggi sabato 13 agosto 2016 alle ore 16.00 italiane, l’appuntamento è quello ormai consueto sulle reti Rai del digitale terrestre in chiaro, Rai 2, Rai Sport 1 e Rai Sport 2, che stanno trasmettendo le gare Olimpiche col segnale proposto in HD anche sul boquet satellitare di Sky, sui canali 226, 227 e 228. Da non dimenticare poi che il sito rai.tv sta offrendo in chiaro per tutti in diretta streaming video via internet le gare in maniera integrale, scegliendo dal meno fra tutte le discipline, qualificazioni e batterie comprese per ogni sport.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori