DIRETTA / Triathlon maschile, Fabian e Uccellari lontani, doppietta Brownlee! Streaming video e tv, risultato (Olimpiadi Rio 2016, Rai oggi 18 agosto)

- La Redazione

Diretta, triathlon maschile con Fabian e Uccellari: info streaming video e tv sulla Rai. Il risultato live della prova alle Olimpiadi di Rio 2016 di oggi 18 agosto.

rio_cinque_cerchi
Olimpiadi Rio 2016 (Foto: Lapresse)

Ha vinto il triathlon maschile alle Olimpiadi Rio 2016, mettendo a segno una doppietta storica con loro di quattro anni fa a Londra. Doppietta in tutti i sensi, perché al secondo posto ha chiuso il fratello Jonathan Brownlee: oro e argento dunque per la Gran Bretagna in una Olimpiade che sta diventando sempre più trionfale per i britannici. Un vero e proprio dominio in questa gara per i due fratelli Brownlee, che hanno fatto ancora meglio della scorsa edizione, quando chiusero primo e terzo davanti al pubblico amico. Qui Alistair e Jonathan si sono ritrovati da soli in testa nellultima e decisiva frazione di corsa, durante la quale poi Alistair ha fatto valere la sua superiorità staccando in modo inesorabile anche il fratello e zittendo ogni ipotesi di combine che potesse far pensare a un oro anche per Jonathan, che comunque scala un gradino rispetto al 2012. Per Alistair Brownlee tempo finale di 1h4501, permettendosi di passeggiare con la bandiera britannica negli ultimi metri, tanto che Jonathan gli è arrivato a soli 6 (ma il distacco è ingannevole). Completa il podio il sudafricano Henri Schoeman, terzo e medaglia di bronzo in 1h4543, lontanissimo dalla famiglia più felice di Rio oggi. Migliore italiano Alessandro Fabian, che ha chiuso la propria fatica al quattordicesimo posto con 234 di ritardo dal vincitore. Decisamente più lontano Davide Uccellari, che si è classificato al trentaquattresimo posto.

Pochi minuti alla gara di triathlon maschile alle Olimpiadi Rio 2016. Niente qualificazioni, batterie o altro – e ci mancherebbe per una gara che prevede 1500 metri a nuoto, 40 km in bicicletta e 10 km di corsa a piedi tutti di seguito uno dopo laltro. Si gareggia subito per il titolo olimpico e le tre medaglie a disposizione in questa quinta apparizione del triathlon alle Olimpiadi: riflettori puntati soprattutto sul campione olimpico in carica, il britannico Alistair Brownlee, che quattro anni fa a Londra vinse davanti al pubblico di casa e per di più con la gioia di festeggiare sul podio insieme al fratello Jonathan, terzo. Anche a Rio de Janeiro saranno entrambi in gara, vedremo se sapranno regalare alla loro famiglia e al Regno Unito soddisfazioni paragonabili a quelle di Londra. Quanto allItalia, schieriamo Alessandro Fabian e Davide Uccellari: le speranze di ben figurare sono riposte soprattutto sul primo, che in carriera è stato anche medaglia dargento agli Europei 2013. Lobiettivo per lui sarà quello di migliorare il già buon decimo posto della scorsa edizione. Per tutti ci sarà grande ammirazione, visto che li attende uno sforzo davvero pesante: allora adesso non è più il tempo delle parole, perché la gara di triathlon maschile alle Olimpiadi di Rio 2016 sta per cominciare! 

Oggi il triathlon fa il suo debutto alle Olimpiadi Rio 2016 con la gara maschile, nella quale vedremo in azione anche i due azzurri Alessandro Fabian e Davide Uccellari. Come già ricordato, il triathlon prevede 1500 metri a nuoto, 40 km in bicicletta e per finire 10 km di corsa. Per quanto riguarda la prova di nuoto, la novità è che si partirà dalla riva della spiaggia di Copacabana (come nelle gare di fondo) e non dal classico pontone del triathlon: il mare è annunciato calmo ma freschino, con temperatura dellacqua attorno ai 21 gradi. Per il ciclismo saranno da affrontare otto giri di un circuito di 5 km ciascuno con percorso molto tecnico: attenzione alle discese (come abbiamo già imparato), soprattutto in caso di pioggia. Infine, per quanto riguarda latletica, ecco che i 10 km finali saranno costituiti da quattro giri di un circuito da 2,5 km.

E attesa per oggi 18 agosto alle ore 18.00 secondo il fuso italiano una delle prove più impegnative del programma delle Olimpiadi di Rio 2016 ovvero il triathlon oggi in scena nel torneo maschile, dove terranno alto il tricolore italiano due atleti azzurri, ovvero Alessandro Fabian e Davide Uccellari. La prova del triathlon quale disciplina olimpica ha in realtà una storia molto recente: introdotta in occasione dei giochi olimpici di Sydney 2000 è composta in tre parti come suggerisce il nome stesso, tutte molto impegnative a livello fisico e mentale. Dopo 1500 metri di nuoto gli atleti impegnati dovranno affrontare una prova di ciclismo su strada di 40 km, per poi terminare con 10 km di corsa.

Se andiamo subito a controllare il pronostico dei favoriti stilato da esperti e bookmaker alla vigilia di questa impegnativa prova olimpica a Rio de Janiero di sicuro non sorprende vedere il nome del triatleta britannico Alistair Brownlee, già medaglia doro agli ultimi giochi olimpici di Londra 2012. Il palmares del britannico è davvero lungo e pieno di titolo importanti tra cui spicca, oltre alloro olimpico anche loro vinto agli europei di categoria di Kitzbhuel nella classe elite del 2014 e il titolo ai Giochi del Commonwealth vinto nel 2014. I successi del campione britannico non si sono fermati neanche in occasione nel 2010 della frattura del femore riportata a causa di un eccessivo stress della zona articolare: fermo solo pochi mesi ha subito ritornato a trionfare sia in competizioni nazionali che internazionali. Il suo principale avversario potrebbe essere lo spagnolo Mario Mola, grande protagonista della disciplina a livello europeo. Occhi puntati però anche sul fratello dello stesso Brownlee, ovvero su Jonathan Brownlee, medaglia di bronzo agli ultimi giochi olimpici di Londra 2012 e in cerca delloro olimpico proprio a Rio de Janeiro. Innumerevoli sono i successi del triatleta britannico dai sette ori vinti nel campionato mondiale ITU di Triathlon, allargento agli ultimi Commonwealth Games di Glasgow del 2014 proprio dietro al fratello.

In lizza per lItalia vi sono addirittura due atleti ovvero Alessandro Fabian e Davide Uccellari. Fabian, classe 1988 nativo di Padova non è nuovo della competizione olimpica avendo già partecipato ai giochi di Londra chiudendo la propria prestazione al decimo posto. Tra i successi più significativi riportati da Fabian ricordiamo loro agli europei di Kitzbhuel 2014, largento a Alanya 2013 nella categoria Elite e il bronzo in quella a squadre. Assieme a lui ci sarà anche Davide Uccellari, anche lui un veterano da Londra 2012 dove aveva guadagnato solo la 29 posizione. Nato a Modena nel 1991 nel suo palmares si conta un bronzo agli europei 2013 oltre che vari titolo italiani: secondo il pronostico stilato dai bookmakers Uccellari risulta meno quotato rispetto al connazionale. Secondo gli esperti infatti una buona prestazione per latleta modenese lo porterebbe a un piazzamento entro i migliori 30 alle Olimpiadi di Rio 2016, soprattutto se si considera lultima stagione, non particolarmente brillante.  

Ricordiamo che la finale del triathlon maschile che vedrà protagonisti anche gli azzurri Uccellari e Fabian alle Olimpiadi di Rio 2016 verrà trasmessa in diretta tv sulla Rai: la tv di stato italiana si è infatti aggiudicata lesclusività dei diritti di trasmissione per lItalia degli appuntamenti programmati ai giochi brasiliani, ai quali sono stati riservati tre canali del proprio bouquet, ovvero Rai Due, Raisport 1 e Raisport 2, disponibili ai canali 2, 57 e 58 del digitale terrestre. Ricordiamo inoltre che per coloro che non possono sedersi di fronte alla tv la Rai ha approntato la diretta streaming video degli eventi olimpici presso il proprio portale ufficiale www.rai.tv



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori