Diretta / Olanda Cina (risultato finale 0-3) streaming video Rai: bronzo cinese! (Mondiali pallavolo 2018)

- Michela Colombo

Diretta Olanda Cina: info tv e streaming video della partita, valida come finale per il 3^ e 4^posto ai Mondiali di volley femminile 2018 in Giappone, oggi 20 ottobre.

cina_nazionale_volley_femminile_2018_fivb
Diretta Usa Cina (fivb - repertorio)

DIRETTA OLANDA CINA (RISULTATO FINALE 0-3): ORIENTALI TERZE!

La gara OlandaCina ci dice che ai Mondiali di Volley le cinesi vincono la medaglia di bronzo posizionandosi terze. Lo fanno liquidando le orange con il risultato finale di 3-0 e dominando dall’inizio alla fine il match. Se la gara ci aveva parlato di un primo set combattuto e terminato col parziale di 22-25 già il secondo ci ha dimostrato qualcosa di diverso. Si è vista infatti la superiorità delle orientali a giocare a questi livelli e la continuità nelle giocate della Li e della Zhu che hanno vissuto una gara da protagoniste assolute. Il secondo set si è chiuso 19-25 con l’Olanda che nel terzo ha completamente gettato la spugna. E’ stato allora un gioco da ragazzi per la Cina andar a vincere la partita con un parziale di chiusura di 14-25. Sicuramente ha influito il maggior dispendio di energie mentali delle arancioni in semifinale, la Cina invece è stata bravissima a reggere l’urto della sconfitta contro l’Italia dimostrando di aver voltato pagina e portando a un risultato che regala una bella soddisfazione quella del bronzo. (agg. di Matteo Fantozzi)

2^SET, ORIENTALI DOPPIO VANTAGGIO

Olanda-Cina sembra davvero prossima alla chiusura visto che siamo sul risultato di 0-2 e le olandesi sembrano aver mollato. La Cina si è dimostrata più convinta dei propri mezzi e forse la differenza l’ha fatta aver archiavito/dimenticato la semifinale persa cosa che le orange non hanno fatto. La Li e la Zhu si sono dimostrate ancora una volta decisiva con la seconda che ha chiuso la frazione di gioco grazie a un potente diagonale spinto oltre la rete per il 18-25. La migliore dall’altra parte è stata la Sloetjes che ha tenuto alte le sue, cercando di dare anche consigli alle compagne e siglando tre punti di fila nella parte centrale del set che non sono serviti però a portare la sua squadra alla vittoria. La Cina comunque sembra superiore in tutto e non ci sono motivi di pensare che l’Olanda possa tornare in gara, sembra dunque che la gara sia destinata a terminare già nel terzo tempo con il risultato di 0-3, vedremo però se l’Olanda avrà la forza di reagire con una prova di orgoglio. (agg. di Matteo Fantozzi)

1^SET

Il primo set di Olanda-Cina è stato molto emozionante con le due squadre che hanno lottato punto su punto, chiudendo col risultato parziale di 22-25. Le orientali comandano dunque per 0-1 anche se la gara è ancora molto lunga. Valida per la finale per il 3^ e 4^ posto ai Mondiali di volley femminile 2018 vede in campo due squadre pronte a dare tutto pur di ottenere la medaglia di bronzo. La grande protagonista della primafrazione di gioco è stata la Li brava soprattutto a colpire in diagonale vincente, mettendo in difficoltà di ricezione le olandesi. Dall’altra parte l’ultima ad arrendersi è stata la Grothues che era partita molto bene, dando l’impressione che le sue avrebbero potuto dominare in lungo e in largo la partita. Alla fine le cinesi hanno preso il largo grazie proprio a Li che con uan parallela ha siglato il punto del 22-23 poi con un ace ha chiuso la quesitone, in mezzo c’è stato un attacco importante della Zhu brava a risolvere una situazione che si stava facendo molto complicata. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI GIOCA

Sta per avere inizio la partita tra Olanda e Cina, attesissima finale per il terzo e quarto posto ai Mondiali di volley femminile 2018: manca pochissimo al fischio d’inizio e in attesa di questo momento appare certo interessante al momento andare a vedere che cosa ci può dire l’albo d’oro della competizione iridata. Per la formazione Oranje infatti questa si tratta della prima finalina nella competizione iridata: il miglior risultato nella storia della nazione dei paesi bassi è infatti l’appena settimo posto ottenuto nel 1994 e già 4 anni fa le oranje avevano raccolto appena il 13^ piazzamento. Risultati più importanti sono stati ottenuti dalla Cina che vanta nel suo palmares 5 medaglie di cui tre argento e due d’oro (queste vinte nel 1982 nel 1986). Ben recente però è stato l’ultimo trionfo da parte delle asiatiche, argento nel 2014 dove sono state battute in finale dagli Stati Uniti. Ma è tempo ora di dare la parola al campo: Olanda-Cina sta per avere inizio!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo che la finale per il terzo e quarto posto dei Mondiali di volley 2018 sarà visibile in diretta tv sulla tv stato, la quale ha assicurato il palcoscenico più prestigioso delle proprie reti ammiraglie per questa edizione della competizione iridata. L’appuntamento in diretta tv per tutti gli appassionati con Olanda-Cina sarà quindi alle ore 10.20 su Rai due: diretta streaming video del match ovviamente garantita tramite il ben noto portale raiplay.it. 

TESTA A TESTA

Alla vigilia del fischio d’inizio della partita tra Olanda e Cina, valida per il bronzo mondiale, andiamo curiosare nel storico che le due nazionali vantano, pure in anni recenti. Ecco quindi che facendo solo una piccola analisi, comprendente i dati raccolti dal 2009 a oggi, contiamo ben 18 testa a testa tra le due nazionali, questi rimediati in diverse competizioni internazionali pure di primissimo livello. Ecco quindi che tale bilancio ci ricorda poi di ben 12 successi da parte delle asiatiche, che pur non possono considerarsi le favorite d’obbligo in vista della finale di oggi. Va però detto che proprio tale sconto in realtà si è già riproposto in questa edizione dei Mondiali, proprio in occasione della Finale six, come abbiamo già ricordato. Allora la squadra asiatica ebbe la meglio con il netto risultato di 3-1 che permise loro di accedere alla semifinale da prime, lasciando all’Olanda solo il secondo posto e quindi il match con la Serbia.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Olanda-Cina, è la partita di volley in programma oggi sabato 20 ottobre 2018 a Yokohama, in Giappone: fischio d’inizio atteso per le ore 10.20 secondo il fuso orario italiano, ma ricordiamo che saranno le ore 17.20 locali. Si accende quindi la finale per il 3^ e 4^ posto dei Mondiali di volley femminile 2018: in palio quindi solo la medaglia di bronzo per questa eccezionale edizione della competizione iridata, contesa tra due delle formazioni che più hanno regalato emozioni quest’anno. Da una parte ecco infatti le temibili oranje, spauracchio delle azzurre ma non solo, che dalla medaglia di legno vinta a Rio 2016 hanno fatto parecchi passi avanti come pure dimostra questa finalina: di contro però ecco proprio le cinesi oro sempre nell’edizione brasiliana dei Giochi Olimpici, di ritorno da una semifinale al cardio palma vissuta con l’Italia (in campo a giocarsi l’oro tra poche ore con la Serbia).

RISULTATI E PRECEDENTI

In attesa di poter dare la parola al campo, andiamo a vedere come  le due nazionali sono arrivate a giocare questa finalina per i Mondiali di volley 2018. Sia Olanda che Cina dopo tutto sono state delle vere protagoniste in questa edizione nipponica della competizione iridata. Ecco quindi che la formazione oranje è infatti approdata alla fase finale a sei, registrando ben 24 punti e un tabellino impressionate composto a 8 successi un solo KO (contro il Brasile). In Final six poi le olandesi hanno chiuso il proprio gruppo solo da seconda alle spalle delle asiatiche: a seguire però si è dimostrata fatale per il destino della squadra di Jamie Morrison il KO subito nella semifinale contro la Serbia, al successo col il netto 3-1.

Percorso ben simile il cammino fatto dalle cinesi: nella fase a gironi infatti la formazione asiatica ha realizzato ben 24 punti osservando il medesimo tabellino delle avversare con un solo KO, questo però raccolto contro l’Italia. Nella final six poi la Cina ha però avuto la meglio riuscendo a chiudere con il bilancio di due successi: le campionesse olimpiche sognavano quindi già la finale per la medaglia d’oro prima di venir battute dalla nostra nazionale in semifinale. Il match è stato poi uno dei più entusiasmanti di questa competizione: solo il tie break ha infatti costretto Ting Zhu e compagne ad doversi accontentare della finalina di oggi, che pure non pare di minor valore visto l talento delle protagoniste chiamate in campo. La sfida infatti, benchè sia solo per il bronzo si annuncia davvero spettacolare: che succederà in campo?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori