DIRETTA / Civitanova Perugia (risultato finale 0-3) streaming video tv Rai: trionfo umbro (Volley)

- Michela Colombo

Diretta Civitanova Perugia, streaming video Rai: orario e risultato live della partita valida per la quarta giornata della Super Lega, campionato di volley maschile.

lube_civitanova_volley_maschile
(LaPresse)

DIRETTA CIVITANOVA PERUGIA (RISULTATO FINALE 0-3)

Civitanova Perugia 0-3: cala il sipario su una partita letteralmente dominata dalla Sir Safety Conad Perugia sul campo della grande rivale Lube Civitanova. Se questo doveva essere il primo esame della stagione di Superlega, ha sicuramente promosso gli umbri, mentre per i marchigiani è una sonora bocciatura, anche se ci sarà tutto il tempo per provare a rimediare. I parziali dei tre set di fatto si commentano da soli: 22-25, 16-25, 18-25, vuol dire che Civitanova non ha mai davvero impensierito Perugia, finendo vicino ai rivali solamente nel primo set, ma affondando poi nei due successivi parziali. A livello individuale i 14 punti di Wilfredo Leon già indicano l’importanza per Perugia del grande nuovo acquisto estivo: la Sir Safety sale a quota 12 punti, la Lube resta ferma a 9 ma soprattutto dovrà riflettere su una battuta d’arresto decisamente pesante, che andrà superata senza che lasci strascichi anche psicologici. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA CIVITANOVA PERUGIA (0-2) 16-25 2^ SET

Civitanova Perugia 0-2: gli umbri stanno prendendo il largo in questo big-match che costituisce il pezzo forte del turno di Superlega in un giovedì di festa. Il secondo set è stato letteralmente dominato da Perugia, che si è imposta con l’eloquente parziale di 16-25 avendo scavato un bel vantaggio fin dalle prime battute del set, senza lasciare a Civitanova alcuna possibilità di replica. Adesso il gioco si fa davvero duro per la Lube, chiamata alla rimonta ma battuta nettamente nei precedenti due parziali. Intendiamoci: ogni scambio è stato comunque piuttosto combattuto, come testimonia la durata del set di 27 minuti, ma il pallino è sempre stato nelle mani di Perugia e adesso per i padroni di casa la rimonta si profila sempre più complicata. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA CIVITANOVA PERUGIA (0-1) 22-25 1^ SET

Civitanova Perugia, vede al termine della prima frazione di gioco la Sir in vantaggio con il risultato di 1-0. Come previsto il match si è rivelato subito ricco di grande spettacolo e di grandissimo valore tecnico e non solo. Di fronte abbiamo infatti due squadre di primo livello, che nella precedente estate si sono ulteriormente rafforzati nel mercato: una mossa necessaria visto che sia Civitanova che Perugia ambiscono, con ragione, a tutti i trofei messi in palio in stagione. Tornando alla partita come detto il ritmo del gioco è rimasto ben serrato e le giocate sono state entusiasmanti e brillanti : Civitanova e Perugia si sono giocati punto su punto, ma alla fine il primo set si è chiuso per gli umbri con il risultato di 25-22. Fenomenale, specie negli ultimi istanti dell’incontro, la prova di Leon che  con i colori della lube sta già infiammando il popolo degli appassionati. (agg Michela Colombo)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo che la partita Civitanova Perugia, attesa nella quarta giornata di campionato alle ore 16.00 sarà visibile sulla tv di stato, che come nella precedente stagione, si è assicurata la diretta tv di almeno due partite per turno della Superlega Serie A1. La sfida di questo pomeriggio al Eurosuole Forum sarà quindi visibile al canale Raisport + HD: diretta streaming video dell’incontro ovviamente garantita tramite il portale gratuito raiplay.it.

CIVITANOVA PERUGIA, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

DIRETTA CIVITANOVA PERUGIA (0-0): SI GIOCA

Sta per accendersi il match della Serie A1 di volley maschile Superlega tra Civitanova  e Perugia: tutto è pronto all’Eurosuole Forum per una delle sfide più calde e attese non solo della quarta giornata ma pure di tutta la stagione, visto il calibro dei protagonisti in campo. Il banco di prova è quindi ben impegnativo, specie per la formazione di Bernardi che pure arriva dal big match contro Trento giocato solo nel precedente weekend. In tale occasione aveva poi preso parola il libero della Sir Massimo Colaci, che ha dichiarato: “Dopo un primo set dove Trento ha fatto davvero bene, abbiamo ricominciato da capo e siamo stati bravi a buttarci alle spalle tutti i problemi avuti inizialmente. Siamo ripartiti con un’altra intensità ed un altro livello di gioco e siamo molto contenti di questa vittoria. Giovedì a Civitanova? Ci sarà da divertirsi. Loro sono davvero forti, tirano forte, il campo sarà caldo e tutto questo renderà la partita ancora più bella. Come quella di ieri, sarà un’altra partita ad altissimo livello, molto tesa e, se dovessimo riuscire a vincerla, sarebbe un segnale molto importante per noi in primis ed anche per i nostri avversari”. Diamo la parola al campo: si gioca!

TESTA A TESTA

Benchè la storia di Perugia, oggi ospite in casa di Civitanova nella quarta giornata del Campionato di Serie A1 sia abbastanza recente (specie se la confrontiamo a quella della Lube), vediamo bene che è ben lunga lo storico che accomuna i due club. Non è infatti solo nella precedente stagione che le due formazioni si sfidano ai più alti livelli del campionato italiano e non solo e la lista di precedenti a cui possiamo oggi fare riferimento è ben lunga. Numeri alla mano vediamo infatti che tra campionato (stagione regolare e play off), Coppa Italia e Supercoppa, oltre che coppe europee Civitanova e Perugia si son affrontate in ben 33 occasioni dal 2012 a oggi. In tutto il bilancio ci ricorda pure di 17 successi da parte della compagine marchigiana e di 16 affermazioni degli umbri. Va poi segnalato che è ben recente l’ultimo scontro diretto tra le due squadre visto che questo risale alla finalina per il 3-4^ posto della Supercoppa dello scorso 7 ottobre: qui la Lube vinse la medaglia di bronzo battendo i campioni in carica con il risultato di 3-1.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Civitanova Perugia, che sarà diretta dagli arbitri Luca Sobrero e Giuliano Venturi, è la partita di volley maschile in programma oggi giovedì 1 novembre 2018: fischio d’inizio previsto alle ore 16.00 tra le mura dell’Eurosuole Forum. Il grande volley della Serie A1 Superlega torna sotto i riflettori e lo fa già oggi con il primo turno infrasettimanale della stagione: come previsto infatti non abbiamo dovuto attendere molto perchè il calendario della prima serie maschile accelerasse e ci riservasse tanti appuntamenti più che mai caldi. Siamo solo alla quarta giornata del turno di andata del calendario ufficiale quindi ed ecco già lo scontro al vertice tra due vere big, che stanno davvero entusiasmando il pubblico. Anzi lo scontro tra Civitanova e Perugia è qualcosa di più e non solo per i tanti movimenti di mercato di questa estate che hanno visto i due spogliatoi protagonisti: solo nel campionato precedente i due club si sono giocati in finale ogni titolo e coppa a disposizione, in Italia come pure sul continente e di certi sia la Lube che la Sir hanno tanta fretta di riconfermarsi ai medesimi livelli.

RISULTATI E PRECEDENTI

Come detto la sfida diretta di questo pomeriggio, Civitanova Perugia, è più che mai prestigiosa: lo storico, i trofei e pure i personaggi coinvolti oggi sono di primissimo livello, dalla panchina allo spogliatoio. A rendere poi la partita Civitanova-Perugia ancor più importante sono pure i risultati rimediati dai due club in queste prime battute del Campionato di Serie A1 di Superlega. Benchè siamo solo alla vigilia della quarta giornata di andata infatti i punti messi in palio saranno subito determinanti anche per la vetta della classifica della Serie A1. La graduatoria vede infatti i due club in campo all’Eurosuole in testa: per loro nove punti netti e la prima posizione e, benchè sia la Lube che la Sir abbiano lasciato alle loro spalle un set a testa. Dando un occhio ai risultati vediamo infatti che Civitanova, avendo battuto di fila Padova, Ravenna e Verona hanno concesso proprio agli scaligeri l’unico set. Per Perugia le tappe del cammino fino alla sfida in casa dei marchigiani, sono state Latina, Verona e Trento: è stato proprio nell’ultimo turno di campionato che gli umbri di Bernardi hanno quindi lasciato un set alle loro spalle. La sfida di oggi Civitanova Perugia è quindi più incerta e aperta che mai: vedremo che ci dirà il campo, di sicuro una grande partita che vale direttamente per la vittoria della regular season.





© RIPRODUZIONE RISERVATA