Diretta / Italia Bulgaria (risultato finale 3-0): dominio azzurro, ottimo inizio! (Volley Mondiali donne)

- Michela Colombo

Diretta Italia Bulgaria: info streaming video e tv Rai della prima partita della nostra nazionale ai Mondiali di volley femminile 2018 in Giappone, oggi 29 settembre.

nazionale italia volley
Pronostico Italia Serbia (da fivb, repertorio)

Italia Bulgaria 3-0: netta vittoria azzurra nella prima partita dei Mondiali di volley femminili 2018 in Giappone, non ci poteva essere modo migliore per cominciare l’avventura iridata. Dominio totale a Sapporo per le ragazze di Davide Mazzanti, che si sono imposte con i netti parziali di 25-15, 25-19, 25-22 in una partita che di fatto non ha mai avuto storia, con la Bulgaria che è andata leggermente in crescendo ma solo per ridurre i distacchi, senza mai fare davvero paura a un’Italia autorevole. Nelle statistiche spiccano i ben 11 muri punto all’attivo delle azzurre, a livello individuale citazioni d’obbligo per Paola Egonu, Miriam Sylla e Lucia Bosetti, autrici rispettivamente di 17, 16 e 13 punti. Tutto bene insomma, nonostante per molte giocatrici (Ofelia Malinov, Miriam Sylla, Anna Danesi, Paola Egonu, Beatrice Parrocchiale, Marina Lubian e Carlotta Cambi) si trattasse del debutto in un Mondiale. Si giocherà a ritmi altissimi nei prossimi giorni, l’Italia tornerà in campo già domani, sempre alle ore 6.40 del mattino italiano contro il Canada. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Italia-Bulgaria, è la partita di volley femminile in programma oggi sabato 29 settembre 2018 a Sapporo in Giappone: fischio d’inizio fissato per le ore 6.40 italiane ma saranno le ore 13.40 locali. Parte oggi contro la nazionale bulgara l’avventura delle azzurre del ct Davide Mazzanti ai Mondiali 2018. La competizione iridata prende via e per la nostra compagine si tratta dell’11^ edizione di fila a cui timbriamo il cartellino: pur essendo presenza ormai costante, va anche detto che l’Italia è da diverso tempo che non si copre di gloria a livello globale e questo sarà l’obiettivo dichiarato della formazione di Mazzanti. La strada però fino alla finalissima è ben lunga e prima di pensare alla medaglia d’oro, le azzurre dovranno mettere testa e cuore nel match di questa mattina contro la Bulgaria. Per la formula di questa edizione nipponica dei Mondiali di volley femminile, i punti messi in palio in questa prima fase a gironi infatti saranno conservati anche nel secondo turno a gruppi, e per cui saranno più che preziosi anche in ottica Final six.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE ITALIA BULGARIA

Ricordiamo a tutti gli appassionati che in occasione di questa edizione dei Mondiali 2018 di volley femminile, le partite delle azzurre sono trasmesse in diretta tv su Rai Due, dando così alla nostra Nazionale la platea della televisione generalista. Sarà quindi assicurata anche la diretta streaming video della partita, disponibile gratuitamente per tutti tramite il sito o l’applicazione di Rai Play.

ITALIA BULGARIA, STREAMING VIDEO SU RAI DUE

RISULTATI E PRECEDENTI

Siamo solo al via della manifestazione continentale e al match di esordio un po’ di emozione potrebbe far traballare le gambe anche alla formazione più dura: eppure alla vigilia del fischio d’inizio appare ben difficile vedere l’Italia come la sfavorita nel match contro la Bulgaria. Certo le azzurre ci hanno regalato un’estate forse avara di soddisfazioni importanti, dove i risultati  (poco costanti) sono stati comunque influenzati da diversi fattore di natura pratica. Eppure il favore del pronostico non può che andare alla compagine di Mazzanti anche solo per i talenti che oggi ammireremo in campo. Ulteriore fiducia nelle prospettive delle azzurre poi ci arrivano dagli ultimi risultati rimediati: nel mese di settembre, l’ultimo decisivo di preparazione in vista dei Mondiali, l’Italia del volley femminile non ha sbagliato un colpo, infilando una serie di ben 6 successi di fila in pochissimi giorni. Anche la Bulgaria presenta uno stato di forma eccellente, ma non possiamo non notare che gli sparring partners di questa estate della formazione del ct  Ivan Petkov sono di rilevanza inferiore, nel confronto diretto. Pronostico  a parte di certo l’Italia dovrà scendere in campo ben concentrata per lottare punto su punto: vedremo che ci dirà il campo di Sapporo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori