GIRO D’ITALIA 2012/ Tredicesima tappa, Savona-Cervere (121 km): il percorso e l’altimetria

Oggi al Giro d’Italia 2012 si disputa la tredicesima tappa, la Savona-Cervere di 121 km. Frazione breve e quasi interamente pianeggiante: spazio ai velocisti. Il percorso e l’altimetria.

18.05.2012 - La Redazione
cavendish_r400
Mark Cavendish, 27 anni, campione del mondo in carica (INFOPHOTO)

Oggi al Giro d’Italia è il giorno della tredicesima tappa, Savona-Cervere di 121 km. Il corto chilometraggio è il primo segnale di una giornata di quasi riposo, come poi illustra anche l’altimetria (che troverete nella seconda pagina di questo articolo) quasi completamente pianeggiante. Insomma, una giornata che dovrebbe essere importante solamente per i velocisti, anche se sarà fondamentale non dare molto spazio ad eventuali fughe, perché poi ci sarebbe poco tempo per recuperare. Si partirà quindi dal capoluogo ligure: il ritrovo alle ore 12.55 in piazzale Eroe dei due Mari, la partenza effettiva della tappa alle ore 14.25. Si prevedono tre ore scarse di gara, con l’arrivo previsto attorno alle ore 17.15 nella piccola cittadina piemontese in provincia di Cuneo (le uniche province attraversate dalla tappa oggi sono appunto quelle di Savona e Cuneo). Nella prima parte della tappa bisogna scavalcare gli Appennini per passare dalla Liguria al Piemonte, ma non si affrontano salite impegnative: l’unico Gran Premio della Montagna è posto in località Montezemolo al km 31,7 ed è di quarta categoria (6,5 km di salita con la pendenza media del 4,7% e punte fino all’8%). Insomma, questa salita non farà selezione: poi ci sarà qualche altro morbido saliscendi, ma davvero nulla di significativo. Il traguardo volante con abbuoni sarà posto a Carrù al km 82,7, mentre vista la ridotta distanza della tappa non è previsto alcun rifornimento ufficiale. Da segnalare uno strappetto piuttosto impegnativo a Cherasco, con la salita che porta in centro paese, ma di certo anche qui non potrà succedere molto: è impensabile pensare che qualcuno possa guadagnare tanto da poter resistere al ritorno del gruppo negli ultimi 11 km. A Cervere quindi saranno i velocisti a dare spettacolo, prima di far posto – a partire da domani – agli scalatori e agli uomini che si giocheranno il successo finale in questa Corsa Rosa. La giornata si annuncia poco nuvolosa in partenza ma con rischio pioggia all’arrivo e temperature in diminuzione. La diretta tv sarà su Rai Sport 2 a partire dalle ore 14.00, su Eurosport a partire dalle ore 14.45 e su Rai Tre a partire dalle ore 15.10.

L'altimetria della tappa Savona-Cervere



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori