MONDIALI DI SCI 2013/ Paura per Lindsey Vonn: bruttissimo infortunio in super-G

- La Redazione

La campionessa americana Lindsey Vonn, una delle protagoniste più attese del Mondiale di Schladming, è caduta in super-G: brutto infortunio per lei, stagione probabilmente finita

vonn_kildow
Lindsey Vonn (Infophoto)

Gara davvero sfortunata, il super-G femminile che sta inaugurando oggi il Mondiale di sci alpino a Schladming. La gara – che è iniziata alle ore 14.30, con tre ore e mezza di ritardo rispetto al via previsto alle ore 11.00 causa maltempo e nebbia – è stata infatti funestata da un grave infortunio occorso alla campionessa americana Lindsey Vonn a circa metà del tracciato. Una bruttissima caduta per lei, le cui urla di dolore hanno richiamato alla mente quelle di Deborah Compagnoni alle Olimpiadi di Albertville 1992 in gigante. La sfortunata americana è stata immediatamente soccorsa e poi trasportata in ospedale in elicottero: purtroppo si prevede per lei un lungo stop, altra brutta notizia di una stagione molto complicata per la più forte sciatrice del Circo Bianco nelle discipline veloci, che si era già fermata per qualche settimana (e nonostante questo aveva vinto sei gare di Coppa del Mondo). Certamente non mancheranno le polemiche per la decisione degli organizzatori di far disputare comunque la gara; quel che è certo è che la rassegna iridata di Schladming ha già perso una delle sue stelle più luminose ed attese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori