DIRETTA / Napoli Biella (risultato finale 62-92) streaming video e tv: vince Biella (basket A2 Ovest)

- Claudio Franceschini

Diretta Napoli Biella, info streaming video e tv: orario e risultato live della partita del PalaBarbuto. La Eurotrend si prepara ai playoff, ma può ancora migliorare la sua posizione finale

Pallone_basket_lapresse_2017
Diretta Usa Ucraina, Universiadi 2019 Napoli (LaPresse)

DIRETTA NAPOLI BIELLA (RISULTATO FINALE 62-92): VINCE BIELLA

Siamo nel corso dell’ultimo quarto tra Napoli e Biella, padroni di casa che stanno provando a chiudere a testa alta la gara. Mancano cinque minuti alla fine, risultato che non ammette repliche con Biella sempre avanti sul 55-88. Rattalino da due e Biella che mette dentro il punto numero novanta di un match senza storia. Malfettone la mette da tre, Napoli che sta provando a limitare i danni. Termina la gara sul 69-92, contesa mai in discussione. Riportiamo ora tutti i realizzatori del match. Napoli: Bordi 2, Gallo 4, Malfettone 3, Puoti 3, Mascolo 10, Mastroianni 5, Thomas 8, Turner 17, Ronconi 10. Biella: Ambrosetti 2, Pollone 8, M. Pollone 3, Rattalino 6, Sgobba 8, Chiarastella 8, Ferguson 14, Whetle 8, Tessitori 16, Uglietti 11, Bowers 8. (agg. Umberto Tessier)

FINE TERZO QUARTO

Inizia la ripresa tra Napoli e Biella, arriva subito il tiro da due di Tessitori, siamo ora sul 33-50. Napoli sta provando a rientrare nel match ma la partita appare segnata. Punto numero undici per Uglietti, siamo sul 43-70, dilaga ora Biella. Napoli sta provando ora a limitare i danni, match che ha davvero poco da dire. Ronconi la mette da due, punto numero otto per lui. Ferguson la mette da due, Biella sempre avanti, siamo 48-72. Termina il terzo quarto sul 50-78 tra Napoli e Biella. Turner, diciassette punti, è il migliore per Napoli mentre Tessitori, con sedici, brilla per Biella. Ci attende ora l’ultimo quarto di una gara che sembra non avere più nulla da dire visto il netto divario. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Siamo nel corso del secondo quarto tra Napoli e Biella, comandano sempre gli ospiti che sono avanti sul 21-35. Tessitori la mette da due, siamo sul 27-39. Sta dilagando ora Biella che si porta sul 27-41, match senza storia per ora. Termina il secondo quarto tra Napoli e Biella sul 33-48, riportiamo ora tutti i protagonisti della contesa. Napoli: Turner 10, Ronconi 6, Puoti 2, Mascolo 6, Thomas 5, Mastroianni 2, Gallo 2. Biella: Bowers 2, Pollone 2, Uglietti 3, Tessitori 12, Chiarastella 6, Sgobba 6, Pollone 2, Wheatle 6, Ferguson 9. Partita che sembra già scritta viste le motivazioni opposte delle due compagini, Biella sta dominando in lungo e largo contro Napoli che sembra rassegnata all’ennesima sconfitta. (agg. Umberto Tessier)

FINE PRIMO QUARTO

Inizia la contesa tra Napoli e Biella, dopo cinque minuti di gioco gli ospiti conducono sul 6-12. Soffrono i padroni di casa che faticano ad imbastire una reazione concreta. Mastroianni la mette da due, accorcia Napoli che, siamo 8-17. Mascolo fa due su due da tiro libero, Biella sempre avanti, 10-20. Manca pochissimo alla fine del primo quarto di gara. Termina 16-27 il primo quarto, ricordiamo ora tutti i realizzatori della contesa. Napoli: Ronconi 4, Thomas 2, Turner 2, Mascolo 6, Mastroianni 2. Biella: Sgobba 2, Ferguson 9, Chiarastella 4, Wheatle 2, Tessitori 10. Vedremo se nel secondo quarto Napoli riuscirà a rientrare nel match oppure Biella allungherà nel punteggio contro una compagine in grandissima difficoltà. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Napoli Biella sta per cominciare: la partita di andata che le due squadre avevano disputato all’HYPE Forum, il 29 dicembre, si era risolta in un clamoroso +33 per la Eurotrend che aveva dimostrato tutta la differenza tra le due squadre. Biella era partita forte con un +7 nel primo quarto, per poi arrivare a condurre 48-37 al termine del primo tempo; era stato il terzo periodo a scavare la differenza netta e decisiva, perché il parziale di 30-10 aveva portato il risultato sul 78-47 e il quarto periodo si era trasformato in un lungo garbage time dal basso punteggio, nel quale la Eurotrend era riuscita ancora a incrementare il suo vantaggio fino al 92-59 finale. Come sempre Jazzmar Ferguson si era messo in luce: 26 punti con 10/14 dal campo (5/7 dall’arco), 6 assist e 4 recuperi per 30 di valutazione. Altri tre giocatori di Biella (Carl Wheatle, Amedeo Tessitori e Giorgio Sgobba) avevano avuto un’ottima valutazione (tutti 19) e anche Timothy Bowers aveva chiuso con un’ottima prestazione, fatta di 9 punti, 7 rimbalzi e 5 assist per 18 di valutazione. Il Cuore Basket aveva cavalcato Melsahn Basabe: per lui 17 punti e 7 rimbalzi anche se con nessuna carambola offensiva. Adesso siamo pronti a vedere in che modo finirà questa partita di ritorno, che potrebbe avere lo stesso andamento visti gli scenari: mettiamoci dunque comodi e diamo la parola al campo, finalmente al PalaBarbuto si alza la palla a due su Napoli Biella! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Napoli Biella non sarà trasmessa in diretta tv; per questa partita di Serie A2 non sarà possibile nemmeno assistere a una diretta streaming video, dunque per tutte le informazioni utili potrete consultare il sito ufficiale della lega che trovate all’indirizzo www.legapallacanestro.com. Qui saranno a disposizione le principali notizie sulla sfida, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo.

IL PUNTO SUI PLAYOFF

Napoli Biella si avvicina: la Eurotrend si prepara a giocare i playoff per la promozione, sperando di fare meglio dello scorso anno quando, pur avendo dominato il girone Ovest, era stata fatta fuori al primo turno dalla sorprendente Verona. Se la regular season finisse oggi, l’avversaria di Biella nel primo turno dei playoff sarebbe Jesi, sesta nel girone Est; tuttavia la situazione è ancora in via di definizione, perché nello stesso girone Est Ravenna, Jesi, Udine e Verona viaggiano di pari passo e dunque possono scambiarsi le posizioni nelle ultime due giornate, e ciascuna di loro può ancora arrivare al sesto posto. Biella però dal canto suo, come abbiamo visto, può migliorare o peggiorare il suo spot: se arrivasse seconda al momento affronterebbe Udine – ma può incappare in una delle altre tre – però potrebbe anche ritrovarsi quarta (superata da Legnano) e dunque sfidare Ravenna, in più anche Tortona (dovrebbe sempre vincere, con la Eurotrend sempre sconfitta) potrebbe sorpassare, costringendo i piemontesi al quinto posto nel girone Ovest. Siccome però questa è un’eventualità remota, possiamo dire che Biella al momento è riuscita a centrare il primo obiettivo: evitare un incrocio di primo turno contro Trieste, Fortitudo Bologna o Treviso, oltre che la sorpresa Montegranaro. Con il terzo posto nel girone Ovest, virtualmente la Eurotrend andrebbe in pasto alla Consultinvest ai quarti, ma da quel turno le grandi sfide ci saranno per forza. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Napoli Biella si gioca al PalaBarbuto alle ore 18:00 di domenica 15 aprile; siamo nella ventinovesima giornata del girone Ovest di basket Serie A2 2017-2018. Regular season ormai terminata per il Cuore Basket che, in attesa di sapere se la sentenza che riguarda Reggio Calabria sarà modificata, si prepara a disputare un clamoroso playout che non avrebbe dovuto giocare. Sul campo la squadra è retrocessa senza appelli, ma la fidejussione irregolare dei calabresi ha aperto le porte di uno spareggio per rimanere in categoria; occasione assolutamente da sfruttare, e dunque queste ultime partite serviranno per provare a mettere ritmo e fiducia in corpo. La Eurotrend deve ancora recuperare una partita, e dunque ha addirittura la possibilità di mettere le mani sul primo secondo nel girone Ovest: sarà difficile e nella peggiore delle ipotesi i piemontesi potrebbero anche chiuder in quinta posizione, ma anche in questo caso si tratta di un’opportunità ghiotta e da onorare al massimo delle possibilità, anche per presentarsi ai playoff nel migliore dei modi.

I RISULTATI PRECEDENTI: COME ARRIVANO ALLA SFIDA?

Della situazione di Napoli avevamo parlato presentando la partita di recupero contro Treviglio: una retrocessione annunciata e un girone di ritorno con una sola vittoria si sono tramutati improvvisamente in una possibilità di rimanere in Serie A2. Anche così comunque il Cuore Basket resta la principale indiziata a scendere di categoria: le irregolarità di Reggio Calabria costituiscono la possibilità di proseguire la corsa ma il trend della stagione è chiaro, la squadra nel corso dell’anno non ha mai dato la sensazione di potersela giocare ad armi pari e ha visto l’esodo di tutti i migliori giocatori che, chi prima e chi dopo, hanno lasciato la barca che affondava. Restano due partite da disputare nel finale della regular season: gare che Napoli vorrà ovviamente giocare al massimo delle sue possibilità, per dimostrare alla sua avversaria (con tutta probabilità la Virtus Roma) di non partire battuta.

La Eurotrend ha sfida diretta favorevole nei confronti di Casale Monferrato e Scafati: le due capolista del girone Ovest giocheranno la sfida diretta all’ultima giornata e questo aumenta le possibilità della Eurotrend di arrivare seconda. La vittoria del girone è chiusa dal confronto tra le due formazioni che precedono, ma dall’altra parte potrebbe anche rappresentare la fortuna di Biella che spera di andare ad agganciarne almeno una, contando però che perda anche l’altra partita e cioè quella che si gioca oggi. In ogni caso la Eurotrend ha disputato la stagione che ci si aspettava; stona in questo finale il ko interno subito in volata dalla Givova, se vinta quella partita avrebbe dato ancora più margini per posizionarsi in seconda posizione e andare a sfidare la settima del girone Est. Contro Napoli ovviamente l’occasione è da non perdere: una vittoria permetterebbe di blindare il terzo posto e di arrivare con fiducia ai playoff, dove Biella sarà certamente una delle grandi favorite per il salto di categoria e per tornare finalmente a giocare in Serie A1.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori