Diretta / Treviso Jesi (risultato finale 90-68) streaming video e tv: vince la De Longhi (basket A2 Est)

- Claudio Franceschini

Diretta Treviso Jesi, info streaming video e tv: orario e risultato live della partita che si gioca nell’ottava giornata del girone Est di basket Serie A2.

Max Menetti baket lapresse 2018 640x300
Diretta Treviso Olimpia Milano, basket Serie A1 1^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA TREVISO JESI (RISULTATO FINALE 90-68): VINCE LA DE LONGHI

Siamo nel corso dell’ultimo periodo del match tra Treviso e Jesi, le due compagini arrivano all’ultimo quarto sul 71-53. Chillo la mette da due, siamo sul 79-61, i padroni di casa stanno prendendo il largo. Treviso si avvia alla vittoria, Jesi è letteralmente crollata nell’ultimo periodo. Bella schiacciata di Imbra, Jesi cerca di limitare i danni. Tote la mette da due, punto numero 66 per la compagine ospite. Termina la gara, Treviso vince sul 90-68, Chillo è grande protagonista con venti punti totali. Dillard ha invece messo sedici punti per Jesi ma non è bastato per impensierire i padroni di casa. Barbante, da due, ha realizzato gli ultimi due punti della contesa. Treviso porta a casa quindi una bella vittoria. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Siamo nel corso del secondo quarto tra Treviso e Jesi, i padroni di casa continuano a restare avanti sul 27-24, Jesi sta spingendo molto in questo secondo periodo. Chilo realizza nell’area piccola, siamo sul 37-26, i padroni di casa stanno ristabilendo le giuste distanze. Chillo, dieci punti, è al momento il miglior realizzatore del match. Il secondo quarto termina sul 48-35, scopriamo tutti i protagonisti che hanno trovato il canestro. Treviso: Wayns 5, Burnett 4, Imbrò 5, Tessitori 3, Lombardi 11, Alviti 6, Chillo 10, Uglietti 2, Antonutti 2. Jesi: Mascolo 2, Rinaldi 8, Tote 4, Baldasso 8, Lovisotto 2, Jones 5, Dillard 6. Si va quindi all’intervallo lungo con Treviso avanti, match che promette ancora colpi di scena. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non è prevista una diretta tv per Treviso Jesi, che non viene trasmessa nel nostro Paese e non potrà nemmeno essere seguita tramite una diretta streaming video; per tutte le informazioni utili, gli appassionati di basket potranno rivolgersi al sito ufficiale della Lega (www.legapallacanestro.com) e ai relativi account consultabili senza restrizioni sui social network, in particolare alle pagine facebook.com/lnpsocial e, su Twitter, @lnpsocial.

FINE PRIMO QUARTO

Inizia il match tra Treviso e Jesi. Lombardi e Dillard da due, si accende subito la contesa. Wayns porta avanti i padroni di casa, siamo sul 4-2. Alviti replica subito con una bomba da tre, Treviso che prova ad allungare. Jones da due, Jesi si porta avanti e va sul 9-12. Bomba di Imbra da tre, si riporta avanti Treviso sul 14-12, gara che resta estremamente equilibrata. Tre minuti alla fine del primo periodo, restano avanti i padroni di casa. Uglietti da due, allungano i padroni di casa. Chillo, da due, siamo ora sul 21-14. Mascolo da due, termina il primo quarto sul 21-16. Imbrò, Wayns e Dillard hanno messo a referto cinque punti a testa. Vedremo nel secondo periodo se Jesi riuscirà ad accorciare, i punti di distanza sono solo cinque. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Eccoci finalmente arrivati alla diretta di Treviso Jesi: nella De’ Longhi l’ultimo turno ha visto brillare la stella di Matteo Imbrò, ventiquattrenne agrigentino che sta provando a ritagliarsi uno spazio importante nel basket che conta. Pescato diciassettenne dalla Virtus Bologna, il playmaker ha conosciuto la realtà dei Dilettanti con la Virtus Siena per poi passare in prestito agli Eagles Bologna, vale a dire la “costola” della Fortitudo che nel frattempo era fallita e che, a sua volta, sarebbe stata esclusa dal campionato. Poi il ritorno alle V nere, per giocare tre stagioni con buona continuità: il suo esordio, tra l’altro come capitano, lo ha reso il più giovane rappresentante della squadra in Serie A. Nel 2015 Imbrò è sceso in LegaDue per giocare con Ferentino, quindi nel 2017 la chiamata di Treviso: oggi viaggia a 13,1 punti e 2,3 assist con il 62% da 2 e il 30% dall’arco. Sarà protagonista anche oggi? Stiamo per scoprirlo: diamo infatti la parola al campo e mettiamoci comodi, finalmente Treviso Jesi comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

Avvicinandoci alla diretta di Treviso Jesi, va ricordato che le due squadre si affrontano da qualche anno nel campionato di Serie A2 trovandosi nello stesso girone; tuttavia c’è stata una singola stagione in cui queste due società erano entrambe al piano di sopra, e dunque si erano sfidate in ben altro contesto. Il punto è che per trovare questo precedente storico dobbiamo tornare alla stagione 2004-2005: la Benetton, che avrebbe vinto la Coppa Italia per il terzo anno consecutivo e la settima in totale, aveva ottenuto il primo posto in regular season con Massimo Bulleri MVP e Ettore Messina miglior allenatore. Purtroppo la corsa verso lo scudetto si era arenata nelle semifinali playoff contro l’Olimpia Milano, che aveva ottenuto un 3-2 sbancando il PalaVerde in gara-5; ancora peggio era andata a Jesi, che era sponsorizzata Sicc e che aveva perso la lunga volata con Biella e Reggio Calabria per la salvezza. Con 11 vittorie e 23 sconfitte i marchigiani erano tornati in Serie A2 a un solo anno dalla promozione; da allora sperano di tornare al piano di sopra, dove invece Treviso manca ormai dal 2012. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Treviso Jesi è una delle partite valide per l’ottava giornata nel girone Est di basket Serie A2 2018-2019: le due squadre scendono sul parquet del PalaVerde domenica 18 novembre, con palla a due alle ore 18:00. Per la De’ Longhi si tratta di un’occasione da sfruttare per provare a riprendere quota in classifica: al momento sono due le sconfitte dei veneti, che aspirano a centrare la promozione diretta ma devono stare attenti a non farsi staccare dalla dominante Fortitudo e da altre realtà (al momento Montegranaro e Forlì). Campionato complicato invece quello di Jesi: la Termoforgia ha vinto appena due volte, e in questo momento sarebbe costretta a giocare il playout per evitare la retrocessione. Dunque, ci attendiamo dalla diretta di Treviso Jesi una De’ Longhi pronta subito a scavare il vuoto, pur se dovrà stare attenta a non sottovalutare l’orgoglio di un avversario che arriva al PalaVerde comunque agguerrito.

RISULTATI E PRECEDENTI

Prima di dare la parola alla diretta di Treviso Jesi, dobbiamo ricordare che per la De’ Longhi questo è l’ennesimo tentativo di tornare in Serie A1: dopo aver vinto gironi fallendo i playoff, la nuova formula della Serie A2 le concede una possibilità in più ma è chiaro che la squadra, guidata da Max Menetti che ha lasciato Reggio Emilia, ha bisogno di una svolta. Se la sconfitta interna contro Bologna ci può anche stare, stride decisamente quella arrivata poco dopo sul campo di Cento, perchè una corazzata che aspira alla promozione deve saper fare risultato pieno su certi parquet. Come è accaduto domenica scorsa: al PalaBam di Mantova Treviso ha avuto qualche difficoltà ma nel quarto periodo si è comportata da grande squadra, trovando le grandi prestazioni di Matteo Chillo (12 punti e 11 rimbalzi con due soli errori dal campo) e Matteo Imbrò (21 punti e 5 rimbalzi). Jesi ha centrato giusto una settimana fa la sua seconda vittoria in campionato, superando Ferrara: un primo tempo da 48-32 stava per essere vanificato da una pessima ripresa, ma alla fine i 38 punti, 16 rimbalzi e 9 assist combinati della coppia Tommaso Rinaldi-Andre Jones sono riusciti ad avere la meglio della Bondi. Resta il fatto che la Termoforgia non sta affatto facendo bene: in trasferta ha sempre perso (quattro partite) e ha necessariamente bisogno di una vittoria di prestigio che la sollevi in una classifica che si sta facendo sempre più complicata. Ora, spazio alla diretta di Treviso Jesi che comincerà tra poche ore, non vediamo l’ora di scoprire cosa succederà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA