ROBERT KUBICA/ Intervento ok, arriva reliquia di Giovanni Paolo II

- La Redazione

Oggi verrà consegnata al pilota polacco una reliquia del pontefice presto beato

kubica_robert_R400_11feb11
Kubica (Ansa)

Un intervento leggermente più lungo del previsto (quasi nove ore) ma dall’ospedale di Pietra Ligure fanno sapere che tutto è andato bene. Robert Kubica ieri è di nuovo tornato sotto i ferri, dopo la lunga operazione di domenica nella quale gli hanno ricostruito l’avambraccio e la mano destra, andate distrutte nell’incidente durante il rally di Andora. Il polacco starà per 24 ore in terapia intensiva, com’è di solito prassi dopo operazioni di questo tipo. Kubica si dovrà ancora sottoporre a un terzo intervento che con molta probabilità cadrà a metà della prossima settimana.

Ieri è stata giornata di belle notizie, soprattutto provenienti da Cracovia. Il cardinal Dziwisz, vescovo di Cracovia e amico di Giovanni Paolo II, ha annunciato che verrà consegnata oggi al pilota una reliquia del Papa polacco, di cui Kubica è devotissimo. Un gesto importante come le preghiere che Robert ha sempre rivolto a Wojtyla in questi giorni di difficoltà.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori