Formula 1/ In streaming e in tv le prove libere (FP2) del Gran Premio d’Italia 2013: bene le Red Bull, la Ferrari testa le gomme

- La Redazione

In tv e streaming prove libere del Gran Premio d’Italia di Formula 1 a Monza: sul circuito di casa Fernando Alonso e la Ferrari cercano il riscatto nel Mondiale dopo la buona gara in Belgio

Motorsport_Monza
Foto Infophoto

La Formula 1 arriva a Monza. E’ la pista di casa della Ferrari, il Gran Premio d’Italia che può rappresentare la risalita per una rossa che già a Spa-Francorchamps ha dato segnali di ripresa con un secondo posto rabbioso di Fernando Alonso, capace di rimontare dal nono posto sulla griglia di partenza. Purtroppo per lui il leader del Mondiale, Sebastian Vettel, gli è arrivato davanti; ma intanto il distacco è stato contenuto e poi lo spagnolo ha nuovamente sorpassato Kimi Raikkonen al secondo posto della classifica. Dunque, siamo arrivati in Brianza con Alonso che deve recuperare 46 punti a Vettel, mentre ne mantiene 12 su Lewis Hamilton e 17 su Kimi Raikkonen che a causa della brutta gara in Belgio ha perso posizioni e punti importanti. Gli altri, a cominciare da Mark Webber, sembrano ormai tagliati fuori dalla corsa al titolo. Proprio dalla pista di casa potrebbe cominciare la grande rimonta. Era successa la stessa cosa nel : allora però era Mark Webber a comandare in classifica, ma Alonso che era attardato aveva poi vinto altre due gare ed era riuscito a presentarsi ad Abu Dhabi in testa al Mondiale, venendo però beffato da una strategia sbagliata e consegnando il titolo a Vettel. Nella storia del Gran Premio d’Italia il tricolore sventola poco: da quando esiste il Campionato Mondiale gli azzurri hanno vinto solo quattro volte, tre nelle prime tre edizioni (Nino Farina e due volte Alberto Ascari) e poi nel 1966 con Lodovico Scarfiotti. Decisamente più florida, ovviamente, la storia della Ferrari: sono 18 le vittorie del Cavallino su questa pista, con un periodo d’oro tra il 2002 e il 2004 (due di Rubens Barrichello inframmezzata da quella di Michael Schumacher). Il tedesco rimane il pilota ad aver vinto più volte: ben 5 e sempre con la Ferrari. Segue Nelson Piquet con 4, mentre tra i piloti in attività solo Alonso (2007 e 2010) e Vettel (2008 e 2011) hanno più di una vittoria. Negli ultimi anni solo a tre piloti è riuscito di conquistare il Gran Premio d’Italia nell’anno del titolo: Ayrton Senna nel 1990, Michael Schumacher nel 2000 e nel 2003, Sebastian Vettel nel 2011. Lo scorso anno si è imposto Lewis Hamilton su McLaren. Il Gran Premio d’Italia a Monza è in diretta tv su Sky e Rai: per quanto riguarda le prove libere 2 del pomeriggio, con inizio alle ore 14, la copertura è garantita da Sky Sport F1, canale tematico di Sky (206) e Rai Sport 1. Entrambi garantiscono lo streaming: su Sky Go, servizio riservato agli abbonati e accessibile previa registrazione su skygo.sky.it, e sul sito ufficiale della Rai (www.rai.tv).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori