CALCIOMERCATO/ Inter, Julio Cesar-Sneijder, ecco i prossimi big in partenza!

- La Redazione

Da circa tre anni, ovvero dalla cessione di Zlatan Ibrahimovic, il presidente dell’Inter Massimo Moratti si è “convertito” al fair play finanziario. Julio Cesar e Sneijder via a giugno?

sneijder_a-terra_R375_25set10
Sneijder (Ansa)

Da circa tre anni, ovvero dalla cessione di Zlatan Ibrahimovic, il presidente dell’Inter Massimo Moratti si è “convertito” al fair play finanziario. Ovvero spendi secondo quanto vendi. Così fatto fuori lo svedese, passato al Barcellona per 70 milioni di euro, con dentro il cartellino di Eto’o, l’Inter ha potuto rifare la squadra vincendo il triplete con Josè Mourinho allenatore. L’anno dopo è andato via Mario Balotelli, passato al City, ma i nerazzurri non sono stati bravi a costruire una buona squadra, anche se a fine stagione è arrivata comunque la vittoria della Coppa Italia. Durante l’ultimo mercato estivo è andato via anche Samuel Eto’o, passato all’Anzhi, anche in questo caso il mercato in entrata non è stato eccezionale. L’Inter ultimamente ha voluto puntare molto sui giovani talenti sudamericani. Prima Coutinho e ora Alvarez, nella speranza che i due possano dare i frutti sperati. Nel giugno 2012 dovrebbero esserci altre cessioni eccellenti. Veramente gli ultimi rumors di mercato parlano di un possibile addio di un big già a gennaio. Il big in questione è Wesley Sneijder, centrocampista olandese che non sta trovando pace da circa due anni a causa dei continui problemi fisici. Sneijder viene sempre elogiato da Ranieri, che lo ha definito importantissimo per il gioco dell’Inter, ma è anche vero che i nerazzurri sono riusciti a infilare quattro vittorie consecutive senza l’olandese. Ranieri dovrà gestire bene il rientro del giocatore, a meno che dall’Inghilterra non arrivi un’offerta importante. Moratti preferirebbe tenere Sneijder almeno fino a giugno per cercare di vedere nuovamente rialzato il valore del giocatore che adesso non vale più come quest’estate. A giugno Sneijder potrebbe essere venduto a un prezzo più alto, a patto che il giocatore possa tornare in piena forma. L’altra grande cessione potrebbe essere quella di Julio Cesar. Il portiere brasiliano piace molto in patria, ci sono società importanti pronte ad acquistare l’estremo difensore nerazzurro. In particolare Flamengo e Corinthians vorrebbero rinforzare il ruolo dell’estremo difensore acquistando il portiere nerazzurro. L’Inter spera di ottenere dalla cessione di Julio Cesar almeno dieci milioni di euro, anche se il giocatore non è più giovanissimo. Il brasiliano sta comunque attraversando un periodo di forma importante.

Il sostituto di Julio Cesar è in casa e si tratta di Viviano che si è ripreso totalmente dall’infortunio di questa estate. Ora il portiere toscano potrebbe essere ceduto in prestito in qualche società per fargli ritrovare il ritmo partita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori