CALCIOMERCATO/ Inter, Cassano: l’addio a giugno non è scontato, ecco perchè

- La Redazione

Antonio Cassano, attaccante dell’Inter, potrebbe partire a fine stagione ma anche rimanere. Molte le variabili in gioco, a cominciare dal futuro della panchina nerazzurra

AntonioCassano
Antonio Cassano, attaccante dell'Inter (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO INTER – Antonio Cassano saluterà l’Inter a fine stagione, anzi no, rimarrà fino alla fine del contratto, scadenza 30 giugno del 2014. Tutto è possibile nel futuro di FantAntonio, che dopo la lite con Stramaccioni e la successiva punizione di Catania, si è ripreso la squadra con una grande prestazione, seppur amara, contro il Tottenham. Il futuro, come dicevamo, è tutto da scrivere. In molti sono convinti che il barese lascerà la Pinetina dopo i fattacci degli scorsi giorni e per via anche del probabile sbarco di Sanchez. Per altri Cassano potrebbe essere inserito nell’affare Icardi, mentre per altri ancora, il fantasista ex Milan potrebbe rimanere a Milano ancora per un altro anno soprattutto se l’eventuale nuovo tecnico nerazzurro dovesse confermare la sua presenza. Un destino indecifrabile quindi: la cosa certa, è che il presente si chiama Inter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori