CALCIOMERCATO/ Inter, Thohir vuole il 51%, Moratti dice no!

Nella mattinata di ieri c’è stato un incontro nella sede dell’Inter di corso Vittorio Emanuele, fra il patron Moratti e due emissari del magnate indonesiano Erick Thohir: ecco gli sviluppi

22.05.2013 - La Redazione
moratti_cinesiR400
Moratti (Fonte Infophoto)

CALCIOMERCATO INTER – Si è tenuto ieri mattina nella sede dell’Inter di corso Vittorio Emanuele, un incontro fra due emissari del magnate indonesiano Erick Thohir e il patron nerazzurro Massimo Moratti. Il ricco imprenditore, proprietario della Atra International (colosso che si occupa di infrastrutture, agricoltura e tecnologia), e con quote nella NBA e nella MLS, ha messo sul piatto la propria proposta di acquisto del 51% della società calcistica nerazzurra. Un’offerta interessante ma alla quale Moratti ha replicato con un no secco. Il presidente nerazzurro vuole infatti mantenere la carica di azionista di maggioranza e di conseguenza ha rimandato il tutto a nuovi incontri. Nelle prossime settimane potrebbero tenersi altri colloqui con investitori kazaki, russi, americani e inglesi. La priorità resta quella di individuare un socio per la costruzione del nuovo stadio di proprietà.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori