CALCIOMERCATO/ Juventus, John Elkann chiude le porte a Ibrahimovic: non ci servono superstar

- La Redazione

Zlatan Ibrahimovic torna alla Juventus? A giudicare dalle parole di John Elkann sembra proprio di no: chiusura alla possibilità, ma al 31 agosto manca ancora tanto e può succedere di tutto.

Juve_Ibra
Zlatan Ibrahimovic con la maglia della Juventus (Infophoto)

“Ibrahimovic appartiene alla storia; noi guardiamo al futuro, e poi non abbiamo bisogno di superstar” E’ una chiusura totale quella di John Elkann riguardo la possibilità, da parte della Juventus, di acquistare Zlatan Ibrahimovic. Le parole di apertura di Pavel Nedved avevano fatto pensare a un clamoroso ritorno dello svedese, che a Torino ha vinto due scudetti sul campo prima di “fuggire” all’Inter con la squadra in Serie B. E poi la figura ingombrante di Mino Raiola, procuratore anche di Paul Pogba, oltre al desiderio dei bianconeri di mettere le mani su  un top player: si diceva e si dice che Ibra sia disposto a ridursi l’ingaggio anche della metà pur di rientrare in Italia e di tornare ad indossare la maglia della Juventus. A giudicare da quanto dice Elkann, non succederà. Certo, al 31 agosto mancano ancora più di cinque mesi: in un lasso di tempo così può davvero succedere di tutto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori