CALCIOMERCATO/ Milan, Ibrahimovic: accordo ad un passo a 14,5 milioni, domani la presentazione?

- La Redazione

Zlatan Ibrahimovic è ad un passo dall’accordo con il Paris Saint Germain. Il bomber svedese ha chiesto un quadriennale da ben 14,5 milioni di euro netti a stagione

ibrahimovic_psg
Zlatan Ibrahimovic ai tempi del Milan (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Il primo grande acquisto il Paris Saint Germain lo ha messo a segno. Ieri sera è infatti arrivata l’ufficialità relativa al trasferimento di Thiago Silva dal Milan al club parigino. Le cifre non sono ancora state rese note ma i vice campioni d’Italia dovrebbero incassare i famosi 40/45 milioni di euro già messi sul piatto un mese fa e precedentemente rifiutati dal presidente Berlusconi. Un’operazione che ha lasciato molto amareggiati i supporters rossoneri non soltanto per la perdita del grande campione che è appunto Thiago quanto perchè nelle ultime ore sembravano arrivare segnali dalla Tour Eiffel che spingevano per la cessione solamente di Ibra e non del brasiliano…E a proposito di Ibrahimovic l’operazione non è ancora chiusa ma la fatidica fumata bianca dovrebbe arrivare a breve. L’ormai ex attaccante del Milan è segregato nella sua villa a Ibiza, protetto da 10 guardie e nascosto da paparazzi e giornalisti vari. Il suo obiettivo, come da copione, è quello di ottenere un ingaggio faraonico e ai francesi, secondo quanto raccoglie l’autorevole Equipe, ha chiesto ben 14,5 milioni di euro netti all’anno per i prossimi 4 anni. Una cifra mostruosa ma che solo lo svedese, con l’apporto del fido Mino Raiola, potrà riuscire nell’impresa di strappare. L’annuncio ufficiale, a meno di clamorosi di colpi di scena (questa volta non previsti), arriverà nella prossime ore. «Continuiamo a lavorare – il commento del solito abilissimo Mino Raiola che cerca di sviare fino all’ultimo la stampa – e quando tutto sarà definito convocheremo una conferenza stampa. Ora è troppo presto per dire se Zlatan sarà lunedì a Parigi». Leonardo potrà così festeggiare il suo primo anno da direttore sportivo del Paris Saint Germain con un doppio colpo mostruoso, Thiago Silva-Ibrahimovic, senza dimenticarsi naturalmente di tutti gli arrivi concretizzatisi nell’ultimo anno solare, su tutti, quello di Ezequiel Lavezzi, costato circa 30 milioni di euro e strappato al Napoli e all’Inter. Il colpo della scorsa estate fu invece Javier Pastore, ex trequartista del Palermo, per il quale Leo ha versato l’assegno faraonico da 42 milioni di euro, la stessa cifra messa sul piatto per avere Thiago Silva, ma erano altri tempi…

Ma non finisce qui perché al fianco di Ibra il PSG potrebbe mostrare domani anche l’altro neo-arrivo, finito un po’ nel dimenticatoio, quello di Marco Verratti. Il gioiello del Pescara sembrava pronto a vestire la casacca della Juventus ma alla fine, il solito PSG, ha beffato tutti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori