Calciomercato Milan/ Urbani (ag.FIFA): Parolo in, Nocerino-Saponara out. Nianggolan…(esclusiva)

- int. Luca Urbani

L’agente FIFA Luca Urbani valuta i temi di calciomercato più caldi per il Milan, relativi al centrocampo: dopo Honda potrebbe arrivare anche Marco Parolo, in uscita invece più giocatori

parolo_parma
Marco Parolo, 28 anni, 5 gol in campionato (INFOPHOTO)

Focus sul centrocampo del Milan, che nel calciomercato di gennaio potrebbe subire aggiustamenti e/o partenze. Una è già in canna ovvero Keisuke Honda, professione trequartista ma adattabile anche qualche metro più indietro. Ci sono situazioni interne da valutare come quella di Antonio Nocerino: le voci di calciomercato lo riaccostano al Napoli e allo scambio con Paolo Cannavaro, al momento il giocatore resta una riserva. Meno spazio anche per Valter Birsa, che ha iniziato la stagione da protagonista inaspettato ma potrebbe proseguirla in panchina, soprattutto dopo l’arrivo di Honda. Allegri ha sempre ruotato le forze a disposizione ma la trequarti campo rossonera è intasata di opzioni, considerando che dovrebbe tornare anche El Shaarawy. Adriano Galliani ha parlato di un altro acquisto per la zona mediana: il nome caldo è Radja Nainggolan che potrebbe arrivare a breve, nonostante la concorrenza. Per parlare di questi temi ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Luca Urbani.

Nocerino si può considerare in vendita? E’ calato e in difficoltà rispetto all’ultimo anno con Ibrahimovic. Tutto considerato penso che possa lasciare la squadra anche a gennaio.

Partirà anche Birsa? Credo che uno tra lui e Saponara sarà ceduto. Anche in prestito e mi riferisco soprattutto a Saponara, che ha bisogno di fare esperienza in Serie A dopo essersi “laureato” nel campionato cadetto.

Nainggolan diventerà rossonero? Nei mesi scorsi il Milan stava seguendo Strootman, poi non l’ha voluto acquistare perchè costava troppo. Ora gli interessa Nainggolan, ma la concorrenza è ugualmente alta se non maggiore, e poi Cellino chiede sempre tanti soldi per i suoi giocatori. Credo che la dirigenza del Milan farà la scelta migliore: potrebbe anche essere l’acquisto del belga.

Sarebbe un’alternativa per Montolivo?

Montolivo sa ricoprire diversi ruoli a centrocampo, ha fatto il regista ma anche la mezz’ala e all’occorrenza può partire anche da trequartista. Nainggolan è meno eclettico, ha qualità diverse: può offrire più energia e corsa al reparto centrale del Milan, e una partecipazione più efficace alla fase difensiva.

Il Milan deve puntare su un altro centrocampista di qualità? Questo potrebbe essere Parolo, un giocatore ormai consacrato a livello nazionale: anche lui però non costa poco. In ogni caso credo che il Milan si muoverà nel modo più intelligente sul mercato di gennaio. Ha già acquistato Rami e Honda e questi innesti non vanno sottovalutati.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori