CALCIOMERCATO/ Milan, Galliani: Balotelli come Ibra, rigore? Magari c’era quello di Domizzi…

L’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, ha commentato il grande esordio di Mario Balotelli con la casacca rossonera, paragonando l’ex City a Zlatan Ibrahimovic

05.02.2013 - La Redazione
ancelotti_galliani_patoR400
Adriano Galliani, ad del Milan (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO MILAN – Gongola l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani. Ieri, all’arrivo in Lega, il numero 2 del Milan ha parlato così dell’esordio dirompente di Super Mario Balotelli con la casacca dei vice-campioni d’Italia: «Balotelli mi ricorda Ibrahimovic, ha la stessa presenza scenica e lo stesso carisma…». Un paragone azzeccatissimo anche se lo stesso Galliani confessa che l’operazione per riportare Super Mario in Italia sia stata molto più complessa rispetto a quella riguardante il bomber svedese. Si parla anche di arbitri e del contestato rigore su El Shaarawy al 93esimo durante la gara contro l’Udinese. Come da copione l’ad dribbla la domanda sfoderando il suo classico sorriso: «Magari c’era quello di Domizzi su Balotelli…».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori