POLEMICA MILAN-CASSANO/ Suma: noi “gli altri”? Non lo accettiamo

Il direttore di Milan Channel risponde ad Antonio Cassano, il grande ex che aveva definito i rossoneri “gli altri”, e gli ricorda le cure dopo i problemi cardiaci del 2011

05.02.2013 - La Redazione
ibrahimovic_cassanoR400
Antonio Cassano ai tempi del Milan con Zlatan Ibrahimovic (Infophoto)

Dopo la polemica dei ‘soldatini’ con la Juventus, stavolta Antonio Cassano discute con il Milan. Fantantonio attacca i cugini rossoneri, Milan Channel risponde. Il fantasista dell’Inter aveva detto ieri: “Gli altri ci hanno raggiunto? Significa che avevano fatto molto male all’inizio, ma questo non passava, mentre passa che l’Inter fa male”. Parole di per sé non particolarmente pesanti, ma che non sono andate giù ai rossoneri dopo l’aiuto che il club aveva dato a Cassano dopo l’operazione d’urgenza per la malformazione al cuore che aveva fatto temere il peggio a fine ottobre 2011. Così, ecco la risposta: “Cassano ci ha chiamato altri dopo quello che abbiamo fatto per lui durante la sua degenza in ospedale l’anno scorso – ha affermato il direttore di Milan Channel Mauro Suma -. Sono convinto che questa cosa sia stata detta a Cassano e lui l’abbia ripetuta. E’ troppo grosso accettare che quando il Milan faceva male non passava”. A riprova delle critiche subite da Allegri ad inizio stagione, Suma tira fuori una rassegna stampa preparata ad hoc. L’aggancio in classifica, l’arrivo di Balotelli, il botta e risposta con Cassano: si annunciano scintille in attesa del derby sul campo, domenica 24 febbraio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori