VALENTINO ROSSI/ L’uomo che minacciava di morte il campione è stato arrestato

- La Redazione

E’ stato identificato e denunciato l’uomo che da giorni minacciava di morte Valentino Rossi. L’uomo che aveva minacciato più volte Valentino Rossi di morte, è stato rintracciato dalla Digos.

Valentino_Rossi_Ferrari_TestR375

E’ stato identificato e denunciato l’uomo che da giorni minacciava di morte Valentino Rossi. L’uomo che aveva minacciato più volte Valentino Rossi di morte, è stato rintracciato dalla Digos.

La Digos della Questura di Pesaro è riuscita a identificare l’uomo che da alcuni giorni continuava a minacciare di morte, attraverso delle telefonate, il campione Valentino Rossi. L’uomo,che aveva dichiarato che avrebbe ucciso Valentino durante il Moto Gp del Mugello, è stato denunciato. E’ un operaio di 42 anni che vive a casale Monferrato, in provincia di Alessandria. Pare che l’uomo fosse rimasto preda di una vera e propria ossessione nei confronti di Valentino Rossi. Nei giorni scorsi aveva chiamato, con un falso nome, i famigliari e gli amici di Valentino, oltre a numerosi giornali e reti televisive. La vicenda era stata celata ai media fino ad oggi per non intralciare le indagini

Questa mattina il procuratore della Repubblica di Pesaro, Manfredi Palumbo, ha ordinato una perquisizione nella casa dell’indagato. Le prove era così numerosi e schiaccianti che l’uomo ha confessato. Sarà denunciato per minacce gravi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori