CALCIOMERCATO/ Napoli, Mudingayi, Muntari e Nainggolan: ecco il trio per il centrocampo

- La Redazione

Trio di centrocampisti nel mirino dell’allenatore del Napoli, Walter Mazzarri. Il tecnico dei partenopei ha chiesto giocatori dinamici e muscolari dopo Vargas

mazzarri_lavezzi_R400_15ott10
Mazzarri con Lavezzi (Napoli) - Foto Ansa

CALCIOMERCATO – Ormai ultimata la pratica Eduardo Vargas, il Napoli si getta sul mercato dei centrocampisti. Il reparto di mezzo, anche se Donadel (vicinissimo al ritorno) dovesse fornire determinate garanzie, è quello che necessità di maggiori rinforzi. Serve infatti almeno un’altra pedina dinamica che possa sostituire sia Gokhan Inler quanto Walter Gargano, due giocatori chiave dello scacchiere di Walter Mazzarri ma che non possono giocare tutte le partite in programma. Non è mai stata abbandonata, e starebbe tornando di moda in queste ultime ore, l’idea che porta a Bologna, e precisamente a Gaby Mudingayi, centrocampista di quantità cresciuto nel Belgio ma di nazionalità congolese. Il giocatore fu vicinissimo al vestire la casacca partenopea nelle precedenti sessioni di mercato poi il tutto decadde in un nulla di fatto. E’ in programma quindi un ritorno di fiamma e tutto dipenderà dalle richieste che gli emiliani presenteranno agli amici del Napoli e soprattutto se nell’operazione potrà essere inserita qualche contropartite tecnica gradita, su tutte, Giuseppe Mascara. Mudingayi, esperto centrocampista classe 1981, accetterebbe di buon occhio un ruolo di panchinaro a Castel Volturno, non reclamando un posto da titolare. Sarebbe quindi un elemento prelibato per sistemare il reparto di centrocampo, un giocatore tutto fisico, pedina che manca all’allenatore Mazzarri. Per certi versi simile l’idea che porta a Sulley Muntari, centrocampista classe 1984 in partenza da Milano, sponda Inter, con il contratto in scadenza. Il filo conduttore che lega il nazionale ghanese al Napoli è Federico Pastorello, agente del giocatore, nonché di Dossena e De Sanctis. Il problema è che Muntari cerca un club con cui giocare continuità, lasciando di fatto l’Inter per il poco spazio trovato in prima squadra. Il Napoli non può offrirgli quello che cerca ed inoltre anche l’ingaggio richiesto non pare rientrare nei parametri stabiliti dal presidente Aurelio De Laurentiis. Infine c’è l’ultimo obiettivo, più un sogno che una pista concreta, l’idea Radja Nainggolan. Classe 1988 in forza al Cagliari il giocatore può essere schierato praticamente in ogni ruolo a centrocampo, e vanta energia, dinamicità e grande tecnica. I partenopei avevano provato l’assalto in estate, invano.

Ora starebbero provando un nuovo approccio ma l’operazione è più probabile si concretizzi nei mesi caldi del 2012 visto l’alto prezzo richiesto da Cellino, ben 15 milioni di euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori