Apollon Limassol-Lazio/ Petkovic: su di me tante chiacchiere, sono sereno. Al ritorno chiusa solo la Curva Nord

- La Redazione

Vladimir Petkovic è tornato a parlare nella conferenza pre Lazio-Apollon Limassol, terza giornata di Europa League. Per la partita di ritorno sarà chiuso solo il settore Curva Nord

braccio_petkovic
Vladimir Petkovic (Infophoto)

Vladimir Petkovic torna a parlare alla stampa, nella conferenza stampa alla vigilia di Apollon Limassol-Lazio (domani giovedì 24 ottobre, ore 19.00). La squadra cipriota è prima a pari merito nel campionato nazionale: nelle 6 giornate iniziali ha ottenuto 5 vittorie e 1 sconfitta con 11 gol fatti e 4 subiti. Consapevole del momento delicato della Lazio Petkovic ha messo in guardia i suoi giocatori: “Non dobbiamo snobbare l’avversario. Molti pensano che l’Apollon sia una piccola squadra, invece è una formazione tosta. Noi siamo qui per dimostrare la nostra forza in un momento in cui le cose non ci girano bene“. Dopo la sconfitta di Bergamo si è parlato molto del futuro di Petkovic, toccando anche l’argomento dimissioni: la società ha smentito ma le acque restano agitate a Formello. Il mister ha dichiarato: “Mi sento bene, so cosa sto dando, come stiamo lavorando. E’ solo una questione di momenti, con i punti riusciremo a rialzarci. Avete creato un po’ tutti quanti un casino, vi piace perché avete notizie e potete vendere due giornali di più. Io però sono sereno, lo sto dimostrando anche davanti alla squadra“. Petkovic non ha dato precise indicazioni sulla formazione anti-Apollon, ma ha garantito che la squadra che scenderà in campo sarà “la migliore possibile. Vogliamo vincere contro una squadra che non è piccola, ha eliminato il Nizza. Ma siamo qui per dimostrare la nostra forza, per superare la difficoltà di risultati. La squadra gira abbastanza bene, ma anche per la sfortuna non abbiamo portato via punti da Bergamo. Domani sera però dimostreremo il nostro valore“. L’unica informazione singola riguarda Stefan Radu: “Se è stato convocato penso proprio che sia pronto per giocare dal primo minuto: parlerò con lui dopo l’allenamento e deciderò“. Il difensore rumeno è assente da Juventus-Lazio 4-1 di campionato. Nel frattempo la società ha comunicato sul suo sito ufficiale che “in occasione della gara di Europa League contro l’Apollon Limassol, in programma il 7 novembre alle ore 21.05 allo stadio Olimpico di Roma, resterà chiuso il solo settore della Curva Nord“. Dopo due giornate di Europa League la Lazio è in testa al gruppo J con 4 punti, alla pari con i turchi del Trabzonsport; l’Apollon Limassol segue a 3 mentre i polacchi del Legia Varsavia chiudono a 0.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori