Calendario anno scolastico 2022-2023/ Festività e ponti: le chiusure della scuola

- Josephine Carinci

A poco più di un mese dall'inizio della scuola, ecco il calendario dell'anno scolastico 2022-2023. Festività, ponti e chiusure: quello che bisogna sapere

liceo made in italy liceo made in italy

L’anno scolastico 2022/2023 è alle porte. Ancora un mese di vacanza ed ecco che poi si riprenderà con le lezioni. Quello che sta per cominciare si preannuncia come un anno ricco di ponti. Molte festività, infatti, cadranno nei giorni di inizio o fine settimana e dunque verranno “accorpate” ai weekend, permettendo ai giovani studenti di rimanere a casa qualche giorno in più. Già a partire dal 1 novembre, ecco che assisteremo ad un ponte. Ricordiamo che la scelta è a discrezione delle regioni: queste possono decidere se stabilire un “ponte” con il sabato e la domenica.

La scelta sui ponti e le chiusure in caso di feste in concomitanza con il weekend non è dunque del ministero ma delle singole regioni. La cosa importante è che a fine anno i giorni di didattica raggiungano quota 200. Ecco allora che la scelta su ponti e festività come il Carnevale passano in mano alle singole regioni. Ma vediamo quale potrebbe essere il calendario 2022/2023, al netto appunto delle decisioni che spetteranno come abbiamo già detto alle regioni.

Calendario anno scolastico 2022-2023: i ponti

Il 1 novembre, che cade di martedì, dovrebbe esserci il primo ponte dell’anno scolastico 2022/2023. L’8 dicembre, che invece capiterà di giovedì, potremmo assistere ad un ulteriore ponte, soprattutto qualora le scuole non abbiano lezione il sabato. In questo caso, infatti, si salterebbe solamente il venerdì. Indipendentemente da quelli che saranno dunque i ponti e le chiusure, vediamo quali sono i giorni di festività nel corso dell’anno scolastico.

La scuola sarà chiusa in tutta Italia nei seguenti giorni: 1 novembre (Tutti i Santi) martedì; 8 dicembre (Immacolata Concezione) giovedì; 25 e 26 dicembre (Natale) domenica e lunedì; 1° gennaio (Capodanno) sabato; 6 gennaio (Epifania) venerdì; 9-10 aprile (Domenica di Pasqua e Lunedì dell’Angelo) 25 aprile (Festa della Liberazione) martedì; 1° maggio (Festa del Lavoro) lunedì. 2 giugno (Festa della Repubblica) venerdì. A queste date ovviamente si andranno ad aggiungere le altre vacanze di Natale e di Pasqua ma anche i singoli giorni di festività dei paesi, come quelli del patrono.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Scuole Superiori

Ultime notizie