Carmen Consoli/ Il ricordo commosso del maestro Franco Battiato

- Matteo Fantozzi

Carmen Consoli e Franco Battiato collaborarono nella realizzazione del brano "Tutto l'universo obbedisce all'amore". Sicuramente la cantante era molto legata al suo concittadino.

Carmen Consoli La cantautrice Carmen Consoli

Sicuramente Carmen Consoli è tra i personaggi più attesi di Caro Battiato che vedremo in onda stasera, 5 gennaio 2022, in replica su Rai 3. L’aspettiamo perché ha collaborato anche in passato col maestro, che conosceva e di cui era anche amica. Il 10 ottobre del 2008 uscì il loro singolo Tutto l’universo obbedisce all’amore contenuto nell’album Fleurs 2 ventiseiesimo pubblicato da Battiato stesso e che lo vede collaborare con tanti altri maestri della musica. La canzone si classificò al 91esimo posto tra i singoli più venduti nel 2008, ma arrivò anche all’ottavo posto come migliore posizione. Il testo del brano era stato composto da Manlio Sgalambro con le musiche curate direttamente da Franco Battiato. Anche il videoclip ebbe un grande successo, girato da un maestro del genere thriller/horror come Alex Infascelli.

Carmen Consoli, uno svariato numero di premi

Carmen Consoli fin da piccola ha sempre amato il mondo della musica e specialmente ha fin da subito apprezzato le grandi voci italiane che hanno contribuito a creare la tradizione musicale di questo paese, infondendole sonorità e ritmi unici e inimitabili, come solo la musica italiana riesce a fare. Nel corso della sua lunga e premiata carriera ha prodotto nove album in studio a partire dal 1996 con l’album “Due parole” fino al 2021, anno in cui è uscito il disco “Volevo fare la rockstar”. Ha poi realizzato tre album dal vivo (“L’anfiteatro e la bambina impertinente”, “Un sorso in più” e “Eco di sirene”), una raccolta nel 2010 intitolata “Per niente stanca” e due album in studio per il mercato estero, uno nel 2001 e uno due anni dopo nel 2003. Negli anni ha ottenuto uno svariato numero di premi, dal momento che è sempre stata molto amata e apprezzata dal pubblico italiano e internazionale. Ha avuto diverse esperienze all’estero che hanno contribuito a perfezionarla e a renderla più sicura, decisa, e soprattutto ancora più famosa e celebre. A fine dicembre 2021 ha realizzato due spettacoli, il 26 e il 27 dicembre, all’Auditorium a Roma, dove si è raccontata attraverso i suoi brani e i racconti della sua vita e delle sue esperienze. Questo doppio concerto faceva parte del Tour per l’uscita del suo ultimo album “Volevo fare la rockstar”.

Un bagaglio pieno di successi

Tra le canzoni più famose della cantautrice Carmen Consoli ne ricordiamo solo alcune, poiché l’elenco completo sarebbe interminabile, visto che ha conquistato il pubblico con tutte le canzoni da lei prodotte: Amore di plastica, Confusa e felice, Contessa miseria, In bianco e nero, L’eccezione, Tutto su Eva, ‘A finestra, L’abitudine di tornare e Luna araba, singolo prodotto in collaborazione con il duo Colapesce e Dimartino. Carmen Consoli ha, inoltre, partecipato più volte al Festival della canzone italiana di Sanremo ottenendo ottimi risultati grazie alle sue canzoni. La prima volta che ha calcato il palco sanremese è stata nel 1996 con la canzone “Amore di plastica”, in seguito, l’anno successivo, nel 1997 con “Confusa e felice” e la terza volta nel 2000 con l’inedito proposto “In bianco e nero”. Ricordiamo anche che nell’anno 2004 è stata la prima cantante italiana che ha partecipato al South by Southwest Festival in Texas e sempre la prima e unica cantante italiana a partecipare agli spettacoli e celebrazioni in onore della scomparsa di Bob Marley in Etiopia.

Video, Carmen Consoli il ricordo sul maestro Franco Battiato







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Musica e concerti

Ultime notizie