IO E MIO FIGLIO/ Trama e anticipazioni puntata del 26 gennaio di Io e mio figlio: Vivaldi sollevato dal suo incarico

- La Redazione

Nella 4 puntata della fiction Io e mio figlio in onda il 26 gennaio 2010 alcune impronte digitali rinvenute sullarma del delitto incastrano il commissario Vivaldi. ALLINTERNO IL VIDEO

buzzanca_scifoni_io_e_mio_figlio

Io e mio figlio, anticipazioni e trama 4 puntata, martedì 26 gennaio 2010, Rai Uno, ore 21.10 Situazione complicata per il commissario Vivaldi nella quarta puntata della fiction Io e mio figlio: Salvatore viene accusato di omicidio e incarcerato. Poi sullarma del delitto vengono rinvenute le impronte digitali del commissario stesso che viene sollevato dal suo incarico. Riuscirà il commissario a districarsi da questa situazione? Unaltra situazione delicata interessa la caserma di Trieste della fiction Io e mio figlio: un frate che gestisce un centro di accoglienza è stato ucciso, e a prima vista sembra trattarsi di un caso di pedofilia. Di seguito la trama della quarta puntata di Io e mio figlio nel dettaglio.

Io e mio figlio, anticipazioni e trama 4 puntata, martedì 26 gennaio 2010, Rai Uno, ore 21.10 Nella quarta puntata di Io e mio figlio, Salvatore è accusato dellomicidio di una giovane donna al porto e viene incarcerato. Sulla pistola da cui è partito il colpo mortale vengono rinvenute le impronte digitali di Vivaldi: il Commissario viene immediatamente sollevato dal suo incarico e larrogante Vice Commissario Stucchi gli subentra.
Ma lattività a Trieste non si ferma e la squadra di Vivaldi indaga sulla morte di Padre Luca, un frate che gestisce una comunità di accoglienza. Dalle prime indagini sembra trattarsi di un caso di pedofilia sfociato in omicidio e Samir, un ragazzo arabo che fa parte della comunità è il principale sospettato. Il giovane non parla: scarsa confidenza con la lingua o paura delle conseguenze del suo gesto?
 

Clicca qui sotto >> per continuare a leggere le anticipazioni della 4 puntata di io e mio figlio del 26 gennaio

 

Io e mio figlio, anticipazioni e trama 4° puntata, martedì 26 gennaio 2010, Rai Uno, ore 21.10 –"Io e mio figlio – Nuove storie per il Commissario Vivaldi" è una serie in 6 puntate per Rai Uno diretta da Luciano Odorisio, prodotta da Rai Fiction e realizzata da Sergio Giussani e Giorgio Schöttler per Artisacha Produzioni Cinematografiche. Tra gli interpreti principali Lando Buzzanca con Caterina Vertova, Giovanni Scifoni, Sergio Sivori, Giuseppe Schisano, Morgana Forcella, Alessandra Celi, Ornella Bonaccorsi, Renato Marotta, e la partecipazione di Luigi Maria Burruano e Daniela Poggi.
Tornano gli stessi protagonisti che, con il proprio bagaglio di risvolti umani e vicende personali, intersecano le proprie esistenze con gli sviluppi dei casi di puntata e del giallo orizzontale.
Azione, mistero e sentimenti sono gi ingredienti della fiction che ruota attorno alla figura del Commissario Federico Vivaldi (Lando Buzzanca), un poliziotto di stanza a Trieste dal carattere forte e risoluto, ancora innamorato della ex moglie Laura (Caterina Vertova) e fermamente intenzionato a riconquistarla. Anche il figlio Stefano (Giovanni Scifoni) è un poliziotto e i casi ai quali lavorano fianco a fianco sono spesso motivo di contrasto, poiché nelle indagini il carattere istintivo del Commissario Vivaldi si scontra con l’atteggiamento razionale del figlio. Vivaldi è un impulsivo con grandi capacità deduttive, ma in più ha l’esperienza. Può anche apparire a volte come un accentratore, ma in realtà riesce sempre a cogliere dai collaboratori, e da suo figlio in primis, ciò che gli serve per risolvere il caso.

Io e mio figlio, anticipazioni e trama 4° puntata, martedì 26 gennaio 2010, Rai Uno, ore 21.10 – Situazione complicata per il commissario Vivaldi nella quarta puntata della fiction Io e mio figlio: Salvatore viene accusato di omicidio e incarcerato. Poi sull’arma del delitto vengono rinvenute le impronte digitali del commissario stesso che viene sollevato dal suo incarico. Riuscirà il commissario a districarsi da questa situazione? Un’altra situazione delicata interessa la caserma di Trieste della fiction “Io e mio figlio”: un frate che gestisce un centro di accoglienza è stato ucciso, e a prima vista sembra trattarsi di un caso di pedofilia. Da Youtube un video con le anticipazioni della 4° puntata di Io e mio figlio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori