TERRA RIBELLE/ Violenza in troppe scene, il Moige insorge: violata la fascia protetta

- La Redazione

E bufera sulla fiction Rai diretta da Cinzia Th Torrini

TerraRibelle_andrea-elenaR400
Elena e Andrea in "Terra Ribelle"

Terra ribelle troppa violenza, i genitori protestano Terra ribelle, la fiction di Cinzia TH Torrini che sta andando in onda da due settimane di domenica e martedì in prima serata su Rai uno ha scatenato lindignazione dei genitori, in particolare del Moige: troppe scene forti e di violenza in un orario che è ancora di fascia protetta. Nella puntata andata in onda martedì scorso, infatti, sono andate in onda alcune sequenze dal contenuto non adatto a minori che in quel momento avrebbero potuto essere davanti alla tv. Corriere.it riporta il fatto che alla redazione sono giunte lettere di protesta per lo sconcerto generato dallaver visto un certo tipo di scene in un orario in cui di solito vengono evitati certi contenuti o perlomeno vengono presentati non implicitamente o quantomeno in maniera edulcorata, ma questo in Terra Ribelle non è accaduto. E oltre ai lettori hanno protestato le associazioni che tutelano i minori.

L’Osservatorio dei media del Moige è insorto rendendo noto che una fiction di tali contenuti avrebbe dovuto quantomeno avere il “bollino rosso”, o avvertire i telespettatori che ci sarebbero stati contenuti forti, adatti eventualmente alla visione di un pubblico di soli adulti, cosa che la Rai non ha fatto.

Il Moige presenterà quindi la segnalazione agli organi competenti e si augura che i vertici Rai prendano gli opportuni provvedimenti in modo da non infrangere la fascia protetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori