LE COSE CHE RESTANO/ Riassunto terza puntata 22 dicembre e anticipazioni ultima puntata 29 dicembre 2010

- La Redazione

Il riassunto della terza puntata e le anticipazioni dell’ultimo episodio de Le cose che restano, la fiction di Raiuno

lecosecherestano_castR400

LE COSE CHE RESTANO – Riassunto terza puntata 22 dicembre e anticipazioni ultima puntata 29 dicembre 2010 – Manca ormai poco per scoprire come finirà la fiction di Raiuno Le cose che restano. Ma prima di scoprire le anticipazioni sullultima puntata, vediamo nel riassunto cosa è successo nella terza.

Michel va a vivere a casa di Andrea con la piccola Lila. In casa Giordani sembra tornare un clima sereno e allegro, anche perché in attesa di sapere se riceverà asilo politico, Shaba ottiene un posto di lavoro come infermiera. Sua figlia Alina, invece, vive a casa di Cataldo, sotto protezione, in attesa di testimoniare contro lorganizzazione che gestiva il traffico di droga e prostituzione responsabile della morte della sua amica Elena. Nino intanto continua a vivere la sua storia clandestina con Francesca, anche se è morso dai sensi di colpa in quanto il marito è il suo professore e amico.

Tutto sembra andare per il meglio, finché la richiesta di asilo di Shaba viene respinta. A questo punto Alina chiede a Cataldo di avere un permesso di soggiorno anche per sua madre in cambio della sua testimonianza. Il poliziotto le fa però capire di non poterle garantire tanto, ma nel frattempo fa in modo che Shaba, preoccupata dalla mancanza di notizie sulla figlia, venga a sapere che sta bene. Alina decide però di fuggire e giunge fino in stazione per partire con un treno. Alla fine ci ripensa e si presenta in commissariato da Caltaldo che già la stava cercando. Lì Andrea spiega alla ragazza che il poliziotto si è innamorato di lei e farà di tutto per ottenere il permesso di soggiorno per la madre.

Nino decide invece di andare a trovare la madre che gli spiega di avere una corrispondenza via mail con Lorenzo che si troverebbe in viaggio con degli amici allestero. Incredulo, Nino vede effettivamente le mail, che sono però firmate Lorenzo il magnifico. Convince poi la madre ad andare fuori a pranzo, dato che è dato molto che lei non esce dalla struttura in cui si trova, e cerca di convincerla che Lorenzo non può averle scritto veramente, dato che è morto. La donna a queste parole ha però un malore e sviene. Nino comincia a chiedersi chi può aver mandato quelle mail alla madre.

PER CONTINUARE IL RIASSUNTO E LEGGERE LE ANTICIPAZIONI DE LE COSE CHE RESTANO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

Michel intanto confessa a Shaba di essere gravemente malato. Quando la situazione peggiorerà si farà ricoverare nella struttura dove lei lavora. Per questo le fa promettere che quando arriverà quel momento lei non dirà nulla ad Andrea. Il momento purtroppo arriva mentre quest’ultimo si trova in missione all’estero. Un’ambulanza nella notte porta in ospedale Michel, che fa in modo che Andrea abbia una sua lettera in cui racconta della malattia, ma non rivela dove lui si trovi.

Tornato a casa, Andrea si reca da Nora, che le spiega di essere a conoscenza della malattia di Michel, ma di non sapere dove si trova. Lei intanto incontra Corinna, una donna importante nel passato del capitano Blasi, che però non si ricorda di lei.

Francesca confessa nel frattempo a Nino di aspettare un bambino da lui e di voler abortire. Lui le chiede di non farlo, ma lei non sembra volerne sapere. Lui decide allora di non vederla più. Dal canto suo, la donna decide di raccontare al marito il suo tradimento. Per tutta risposta, lui la lascia sola portandosi via la loro figlia. Quando Nino decide di ritornare da Francesca, trova solo il professore e i due si mettono alla ricerca della donna che sembra scomparsa. La ritroveranno poi a casa. Lì confessa a Nino di aver abortito. Lui, addolorato, se ne va.

Cataldo riesce invece a mettere le mani sul capo dell’organizzazione criminale che sfruttava Alina. La ragazza riconosce l’aguzzino e ottiene così il permesso di soggiorno per sé e la madre. Le due donne quindi si rincontrano a casa Giordani.

 

PER LEGGERE LE ANTICIPAZIONI DE LE COSE CHE RESTANO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

Pietro torna in Italia e trova molte cose cambiate in casa, a partire dalla presenza di Shaba, Alina e Lila. L’uomo è comunque intenzionato a rimettere insieme la sua famiglia e per questo cerca di recuperare il rapporto con Nino, di fare in modo che Michel veda ancora Andrea e di riportare a casa la moglie Anita. Anche Nora decide di riunirsi alla famiglia, lasciando il marito e tornando nella grande casa Giordani con il figlio. Nino, deluso da Francesca, sembra invece avvicinarsi molto a Valentina, l’amica di sempre, innamorata da tempo di lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori