PING PING/ E’ morto l’uomo più piccolo del mondo. Questa volta è vero

- La Redazione

La notizia della morte di He Ping Ping è stata diffusa nella nottata di ieri, ma non era la prima volta che il web dava il simpaticissimo Ping Ping per morto

pingping_uomopi_piccoloR375

PING PING – La notizia della morte di He Ping Ping è stata diffusa nella nottata di ieri, ma non era la prima volta che il web dava il simpaticissimo Ping Ping per morto. Scherzi del web, dei social network (in primis Facebook) e di Wikipedia.

Siamo in “zona” pesce d’aprile e a volte basta un buon tempone per far morire virtualmente una persona. A Ping Ping è successo già due volte in passato. L’ultima era stata nel settembre dello scorso anno, precisamente il 14 settembre del 2009. Su Facebook è scoppiata la bomba virtuale della morte del giovane cinese, subito vengono aggiornate le sue biografie su Wikipedia, la notizia pare anche trovare riscontro, poi i primi dubbi, le domande nei forum, in Yahoo answers, in calce hai video di Youtube. He Ping Ping è morto davvero? nel settembre scorso la risposta era no, fortunatamente, e la notizia ufficiale della smentita riparte da internet, per rimettere “a posto” le cose, proprio da Facebook.

Questa volta purtroppo, invece, la notizia è vera: He Ping Ping è morto.

 

E’ morto sabato è trapelata solo questa sera su diversi siti internet, Ping Ping, l’uomo più piccolo del mondo. Il minuscolo ometto era diventato una star mondiale a causa della sua malattia, una rarissima forma di nanismo (l’osteogenesi imperfetta) che ne aveva fermato la crescita e lo sviluppo a 74,1 centimetri di altezza.  

 

Ma Ping Ping (He PingPing all’anagrafe) non era certo un "piccolo uomo". Dotato di una innata simpatia e una sottile ironia aveva saputo conquistare il pubblico televisivo di tutto il mondo con piccoli sketch e una travolgente ironia.  

 

Lo ricordiamo tenere banco con Barbara D’Urso nell’ultima edizione dello show dei record dove ha potuto dare sfoggio del suo fascino con star del calibro di Victoria Silvstedt e dove ha conquistato anche la conduttrice Barbara D’Urso.  

 

E proprio durante le registrazioni della nuova edizione del programma, a Roma, dopo aver concluso la lavorazione delle prima due puntate, durante la terza registrazione dello show quest’anno condotto da Paola Perego, Ping Ping avrebbe accusato dei forti dolori al petto.  

 

Inutile, purtroppo, sarebbe stato il ricovero in ospedale e pochi giorni dopo, sabato è sopraggiunta la morte. Da quanto riportato su diversi siti di televisione, secondo la volontà dei familiari, la salma rientrerà in Cina, dove sarà cremata.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori