ASPETTANDO I CESARONI 4/ Er mejo e er peggio de I Cesaroni 3, Ezio e lamaro Lugano puntata 17 giugno 2010

- La Redazione

E tornata Eva, a Cesare è stata affidata la figlia di Pamela. Tra colpi di scena e esilarati gag è andata in onda la replica della seconda puntata della terza stagione della fiction

cesaroni3_eva-marco-panciaR375

Aspettando I Cesaroni 4, er mejo e er peggio de I Cesaroni 3, seconda puntata in replica Ricomincia da capo tra Eva e Marco. Lei è tornata da New York e lui da Milano, ma la strada per vederli insieme, come ben sanno i fan de I Cesaroni (è in replica su Canale 5 la terza stagione) è ancora lunga. Intanto continua la vita scanzonata intorno al liceo e alla bottiglieria della Garbatella e i sentimenti in gioco sono profondi, pur nella leggerezza della quotidianità, per i protagonisti de I Cesaroni. Ma prima di regalarvi le anticipazioni dei prossimi episodi de I Cesaroni, che andranno in onfda giovedì 24 giugno, ecco il meglio e il peggio della puntata andata in onda ieri sera.

I Cesaroni 3 trama episodio Le verità nascoste, 24 giugno 2010, Canale 5 – Finalmente al sicuro tra le mura di casa Cesaroni, Eva ripensa con tutta calma all’ultimo difficile periodo: la terribile scenata che Alex le ha fatto, la partenza improvvisa da New York, il ritorno a Roma. Carlotta sembra impegnata nel volerle procurare un nuovo fidanzato, mentre lei stessa sfarfalleggia senza curarsi granché di Walter. Marco,intanto, è molto impegnato perché finalmente ha ottenuto l’appuntamento con Criscuolo. Il discografico fa a pezzi la voce di Tamara che non esita a tradire Marco, dando alla sua musica la responsabilità dello scarso risultato. Mentre i due litigano, sarà invece proprio Marco ad essere richiamato da Simona, la giovane assistente di Criscuolo.

I Cesaroni 3 trama episodio I Garbatelleros, 24 giugno 2010, Canale 5 – Mimmo a colazione filosofeggia fra sé e sé su forza e astuzia, osservando la crisi di suo padre Giulio che teme di essere soppiantato dal vigore del suo primogenito Marco. Ezio peggiora le cose proponendo una sfida generazionale a bowling con suo figlio Walter e Marco come avversari. Matilde, che assiste all’incontro, suggerisce al patrigno di corrompere con del vile denaro i due ragazzi, che stanno stravincendo contro Giulio, Cesare ed Ezio, una volta noti come i "Garbatelleros", i campioni della Garbatella…

 

Er mejo de i Cesaroni – Pamela. La ex fidanzata di Cesare ha deciso di affidare Matilde a Cesare per proteggerla. Un gesto di grande altruismo, anche se per il maggiore de I Cesaroni non sarà facile inserire nella colorita vita della Garbatella una bimba cresciuta in un collegio svizzero.

Un plauso anche alla “sciroccata” Tamara. Come ha detto Giulio Cesaroni, “ci ha rotto li co…”, ma ha dato una “botta de vita” alle indolenti esistenze di Marco e Walter.

 

Er peggio de I Cesaroni – Ezio Masetti che mette in pericolo la vita di Cesare e Giulio per vendicarsi di uno scherzo e manca di sensibilità nel momento in cui Cesare scopre che Matilde è morta. A lui però si deve la battuta più bella della puntata: Cesare viene a sapere che deve recarsi a Lugano per ricevere l’eredità di Pamela. Commenta il fatto con Giulio e dice: “Anvedi però… Lugano. Lì fanno bene l’amaro. L’amaro Lugano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori