PREFERISCO IL PARADISO/ Anticipazioni trama prima puntata, stasera 20 settembre 2010, Rai Uno ore 21.10

- La Redazione

La prima parte della fiction di Lux Vide con Gigi Proietti ne ruolo di San Filippo Neri

preferisco-il-paradiso-r375
Preferisco il Paradiso

Preferisco il Paradiso anticipazioni trama prima puntata, stasera 20 settembre 2010, Rai Uno ore 21.10 preferisco il Paradiso è la fiction di Lux Vide (in collaborazione con Rai Fiction e Rai trade) che racconterà la bellissima storia di un grande santo, Filippo Neri. La miniserie è in due puntate, di cui la seconda e ultima sarà in onda domani, martedì 21 settembre sempre su Rai Uno alle 21.10. San Filippo Neri è il santo della gioia, il giullare di Dio, il secondo apostolo di Roma, Pippo il buono: ecco alcune delle definizioni, riporta la sinossi del sito di Lux vide, di questo sacerdote che nacque a Firenze nel 1515 ed ha poi vissuto per sessantanni a Roma. Mentre si celebrava il Concilio di Trento e prendeva avvio la Controriforma, San Filippo formava i giovani con tenerezza ed ironia avvicinandoli alla liturgia e facendoli divertire, cantando e giocando, in quello che sarebbe divenuto poi l’Oratorio, proclamata congregazione da Papa Gregorio XIII nel 1575.

Nella prima puntata la trama della fiction parte dallItalia del XVi secolo: il sacerdote Filippo Neri (Gigi Proietti) vorrebbe partire per le indie con i suoi missionari. Giunto a Roma la sua attenzione cade però sui tanti ragazzi lasciati per strada in balia di se stessi o nelle mani di sfruttatori. Entrato in contatto con un gruppo di ragazzi sbandati, Filippo prende coscienza della sua missione: salvare quei giovani creando per loro un luogo di ritrovo e di assistenza. Ma in molti nel mondo della Chiesa ostacoleranno la sua iniziativa.

Preferisco il paradiso, cast – Oltre al protagonista Gigi Proietti un cast di attori bambini e adolescenti. La regia è affidata a Giacomo Campiotti (Come due coccodrilli, Il Dottor Zivago e per Rai Uno Giuseppe Moscati e Bakhita).

 

Nel cast anche Roberto Citran nel ruolo del cardinale Carpuso, il perfido prelato che ostacolerà l’opera di San Filippo e Francesco Salvi che interpreta don Persiano Rosa, sostenitore del Santo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori