YARA GAMBIRASIO/ Quarto grado: stasera, 14 gennaio 2011, ultimi aggiornamenti sul caso. Anticipazioni, Rete 4 ore 21.10

- La Redazione

In prima serata il programma di Salvo Sottile e Sabrina Scampini che si occupa di cronaca nera

yara_R400-2
Foto Ansa

Yara Gambirasio, sviluppi a Quarto Grado, anticipazioni puntata di stasera, 14 gennaio 2011, Rete 4 ore 21.10 Sono passati quarantanove giorni dalla scomparsa di Yara Gambirasio: stasera a Quarto Grado Salvo Sottile e Sabrina Scampini con il supporto di testimonianze e ospiti in studio ripercorreranno le tappe di questo caso non ancora risolto e ricco di ombre. Ma il giallo di Brembate Sopra non è lunico argomento della puntata odierna del programma di Rete 4. Si tornerà a parlare del delitto di Cogne e del giallo di Sergio Isidori, scomparso trentadue anni fa il 23 aprile 1979, a soli 5 anni, da Villa Potenza, in provincia di Macerata, mentre giocava davanti a casa.

Ma non mancheranno gli ultimi sviluppi sulle indagini per lomicidio di Sarah Scazzi che sembrerebbero coinvolgere altri componenti della famiglia Misseri, oltre a Sabrina e Michele, ancora in carcere.

A seguito della richiesta di condanna da parte del Pm Giuseppe Ferrando a 2 anni e 3 mesi di reclusione per Annamaria Franzoni, imputata di calunnia nei confronti del vicino di casa nel processo Cogne Bis, Quarto Grado torna ad occuparsi del delitto di Cogne con numerosi documenti che aiuteranno i telespettatori a capire meglio quel che accadde il 30 gennaio 2002 nella villetta di Montroz e nella mente della Franzoni.

Secondo quanto riporta oggi L’Eco di Bergamo, il capo della Polizia Antonio Manganelli ha richiamato titti al fatto che è giusto continuar a sperare che Yara Gambirasio sia ancora viva. Sulla pista da seguire e gli sviluppo delle indagini, dopo aver ribadito che si sta vagliando ogni ipotesi, Manganelli ha dichiarato: «Io un’idea ce l’ho, ma non ritengo di doverla dire, perché queste impressioni dovrebbero essere comunicate da chi è preposto a fare questo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori