VOYAGER/ Anticipazioni della puntati di stasera, 24 gennaio 2011 alle 21.05 – Rai Due

- La Redazione

Anticipazioni della puntati di stasera, 24 gennaio 2011 alle 21.05 su Rai Due

voyager_specialeR400
Voyager

Voyager Anticipazioni della puntati di stasera, 24 gennaio 2011 alle 21.05 su Rai Due – Nuovo appuntamento con Voyager stasera alle 21.05 su Rai Due. Roberto Giacobbo presenta unindagine su luoghi e oggetti che sembrano in grado di riscrivere il passato dellumanità. Si inizia dalla Grecia e dal più antico computer mai creato, che è stato perduto per secoli in fondo al mare. Questo computer è stato scoperto e poi dimenticato nuovamente per anni tra i reperti di un sotterraneo. Poi larcheologo Valerios Stais lha finalmente ritrovato. E il meccanismo di Antikythera, un congegno meccanico, che costringe a riscrivere la storia stessa dellAntica Grecia. Oggi sta anche per essere decodificato.

Poi si va in Svezia, a Stoccolma, dove si racconta la vicenda di uomo di cinquantanni sta per realizzare il suo sogno. Ha infatti appena raggiunto un accordo per pubblicare una trilogia di romanzi. Deve salire al settimo piano per questioni amministrative. Ma lascensore è rotto, per cui sale le scale a piedi

.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LARTICOLO

 

All’arrivo però muore per infarto. Si tratta dello scrittore Stieg Larsson, diventato famoso dopo la sua morte. Le cause della sua scomparsa? L’insonnia, le circa sessanta sigarette fumate al giorno, il troppo lavoro, lo stress. Voyager però si chiede se la morte di Larsson sia veramente da attribuire a questi motivi.

Quindi Voyager va in Turchia, dove i resti di un tempio sposterebbero le lancette della civiltà umana. Si tratta infatti di un tempio costruito 11000 anni fa. Nato addirittura prima di quello di Stonehenge e più antico anche della Grande Piramide di Cheope. Si chiama Gobekli Tepe. Si tratta perciò dell’Eden biblico?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori