FUORICLASSE/ Anticipazioni puntata di stasera 6 febbraio 2011. Littizzetto e Marcorè mettono Gunardo con le spalle al muro. Raiuno ore 21:30

- La Redazione

Anticipazioni puntata di stasera 6 febbraio 2011 di Fuoriclasse. Littizzetto e Marcorè mettono Gunardo con le spalle al muro

Fuoriclasse_LitizzettoR400
Fuoriclasse - Luciana Littizzetto (Foto Ansa)
Pubblicità

FUORICLASSE – Anticipazioni puntata di stasera 6 febbraio 2011 su Raiuno alle 21:30 – Tornano stasera Luciana Littizzetto e Neri Marcorè per una nuova puntata di Fuoriclasse. Nel primo episodio di stasera, Studenti a rischio, Riccardo, chiamato più volte da Michele, si decide infine a tornare a casa per Natale. Lo aspetta unaccoglienza non proprio delle migliori, dal momento che Isa gli punta un coltello contro temendo che sia un ladro.

Riccardo si allea con Michele, ma la complicità tra i due sinterrompe perché Riccardo riparte per Roma senza dirgli niente. Intanto Isa è sempre più convinta dellopportunità del concorso al Ministero, ma le manca il tempo per studiare. Durante le vacanze Mittolò e Polillo si mettono insieme. Tiburzio passa tutto il tempo chiuso in casa; non risponde nemmeno alle telefonate della Murialdi e quando torna a scuola viene piantato in asso. Come se non bastasse due brutti ceffi lo minacciano perché vogliono i soldi ricavati dallo spaccio. Ad aiutar loci penserà Soratte, insieme allignaro Mambua e col contributo decisivo della Passamaglia e di Vivaldi, la coraggiosa coppia di professori pronta a sfidare qualsiasi pericolo.

PER CONTINUARE A LEGGERE LE ANTICIPAZIONI DI FUORICLASSE DI STASERA 6 FEBBRAIO 2011 CLICCA IL PULSANTE >>QUI SOTTO

Pubblicità

Nell’episodio successivo, I fannulloni, Michele riesce a strappare a Isa promessa di dargli l’indirizzo del padre e in cambio accetta di prendere ripetizioni dalla professoressa Mittolò. Questa sorprende il suo Polillo mentre si bacia con l’affascinante madre della Murialdi e non manda giù il fatto. Mentre la Murialdi non vuole più saperne di Tiburzio, di lui inizia a interessarsi Ilaria Ciarella, bella ma da tutti considerata un’oca. Sbocciano fiori nel frattempo tra Zanotto e Petrocelli. Ma questa continua a subire le avance del professor Gunardo: per fortuna se ne accorge Vivaldi che subito mette a parte della situazione Isa. Per i due colleghi è arrivato il momento di inchiodare Gunardo alle sue responsabilità.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori