SQUADRA ANTIMAFIA 3/ Dazieri (capo editor) a tvblog anticipa i temi di Squadra Antimafia 4: Mi piacerebbe una puntata come 24

- La Redazione

Squadra Antimafia 3. Dazieri (capo editor) a tvblog racconta le evoluzioni di questa stagione e anticipa i temi di Squadra Antimafia 4. Poi rivela: Mi piacerebbe una puntata come 24

squadrantimafia3_gruppoR400
foto

Si è conclusa ieri sera la terza stagione di Squadra Antimafia, fiction prodotta da Taodue che ha conquistato ancora il pubblico italiano con la sua tensione sempre altissima e i colpi di scena. Sandrone Dazieri, che ha scritto le storie insieme a Pietro Valsecchi, racconta a tvblog.it i trucchi del mestiere e anticipa qualcosa sulla prossima stagione, Squadra Antimafia 4. Uno degli aspetti su cui ha puntato la sua attenzione, spiega il capo editor, è stato quello di creare unevoluzione dei personaggi, allo stesso tempo però tenendo sempre alta la tensione e spiazzando lo spettatore con mosse nuove e inaspettate: fino allultimo non si sa chi riuscirà a trionfare, se in vita rimarrà il buono o il cattivo. Esiste un filo narrativo in cui i personaggi crescono e cambiano spiega Dazieri – e il tentativo che ho sempre avuto in mente sin dalla seconda stagione è stato quello di farli crescere consentendo loro di mutare anche il loro modo di comportarsi spiazzando il telespettatore, ma soprattutto dando sempre dei colpi di scena in modo da tenerlo sempre attaccato alla puntata. Per questo, racconta leditor, non ci sono delle cesure nette tra la seconda e la terza stagione, ma dei colpi di scena nella continuità delle vicende dei personaggi.
Sandrone Dazieri anticipa poi due temi che caratterizzeranno Squadra Antimafia 4, già in qualche modo introdotti in questo finale di stagione e molto inerenti allattualità.

Si ripartirà – spiega Dazieri – dalla lista che racchiude personaggi importanti, cosa che abbiamo visto nelle ultime due puntate andate in onda e l’onorevole che si è visto in realtà sarà solo la punta dell’iceberg. E poi tratteremo, rimanendo sempre molto vicini alla realtà, di energie alternative e di come le mafie riescano a mettere le mani anche su progetti legati all’ambiente. Un tema decisamente attuale. In più, ci saranno personaggi nuovi, sia tra i buoni che tra i cattivi.”
Infine, rivela il suo desiderio di lavorare su una serie come 24, o magari, sogno difficile, ma non irrealizzabile, costruire una puntata proprio di Squadra Antimafia 4 in tempo reale: “Mi piacerebbe per esempio fare una puntata di Squadra Antimafia in tempo reale, e so che sarebbe anche complicato dal punto di vista produttivo, ma sarebbe una bella innovazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori