IL SEGRETO DELLACQUA/ Anticipazioni terza puntata, 20 settembre 2011 e riassunto seconda

- La Redazione

Questa sera su Raiuno è andata in onda la seconda puntata della fiction Il segreto dellacqua con Riccardo Scamarcio. La prossima puntata andrà in onda il 20 settembre. Ecco le anticipazioni

Segreto_Acqua_2_R400
Una scena della fiction

Il segreto dellacqua, anticipazioni terza puntata, 20 settembre 2011 e riassunto seconda – Questa sera su Raiuno è andata in onda la seconda puntata della fiction Il segreto dellacqua con Riccardo Scamarcio. Prima di vedere le anticipazioni della terza puntata, ripercorriamo quanto accaduto stasera.

Angelo Caronia è costretto a rimanere a Palermo, dove nel sottosuolo continuano i lavori degli uomini di Ferrante, luomo accusato delloccultamento del cadavere di Hamed, il giovane maliano trovato morto nella precedente puntata. Blasco confessa a Daniela di avere difficoltà finanziarie, dato che non vende una bicicletta da mesi, per questo dovrà partire per cercare nuovi fondi per la sua impresa. Prima di farlo confessa però alla ragazza di essere molto geloso di Angelo, spiegandole che non riuscirebbe a sopportare un suo tradimento (che però è in realtà già avvenuto). La donna insospettita comincia a fare domande ad Angelo su Blasco per scoprire quale sia il legame tra loro due. Daniela inoltre cerca di convincersi di odiare Angelo, sapendo in realtà di mentire a se stessa.

La squadra di Caronia intanto indaga su un giro di corse clandestine di cavalli. Lagente Marcello Ascalone (Max Mazzotta) riceve infatti una soffiata su dove si terrà la prossima corsa. Angelo viene poi chiamato da Ennio Gaudieri (Rosario Tedesco), il suo idraulico, poiché il padre del fontaniere è stato ritrovato morto. I due casi sembrano collegati anche perché la vittima faceva lusuraio.

Nel frattempo a Blasco viene detto che potrà avere una linea di credito solo se il padre garantirà per lui, ma il giovane rifiuta di farlo. La sera cena con Daniela e i due passano la notte insieme, cosa di cui la donna si vanta con il suo superiore.

Caronia lascia quindi che i suoi uomini gestiscano da soli una retata prima che cominci una corsa clandestina di cavalli. Ascalone però commette lerrore di sparare in aria spaventando i cavalli. Tuttavia alcune persone vengono fermate e con gli interrogatori Ettore Borghesan (Natalino Balasso) e Daniela scoprono che Cosimo Racalbuto (Sergio Friscia) e Claudio Giuffrida (Orio Scaduto) hanno avuto dei legami con Guadieri.

Blasco intanto deve partire per Amsterdam per incontrare un importante acquirente. Ma la sera prima ha un litigio con Daniela a causa di Angelo che lui ha visto in un locale avvicinarsi alla sua ragazza. La stessa notte Caronia si reca ancora una volta sotto la casa del padre, non trovando nuovamente il coraggio di citofonare. Lindomani Angelo e Ascalone vanno a casa di Giuffrida dove lagente nota un odore strano di malattia: sospetta quindi che possa avere un parente con problemi di salute. Caronia si reca poi a casa di Ferrante con Daniela facendogli domande su Guadieri. Qui i due notano che la figlia dellingegnere urla contro il padre e la cosa insospettisce Caronia.

Inoltre, Caronia scopre che nella zona est di Palermo c’è un grave problema di distribuzione dell’acqua potabile dovuto al fatto che la mappa relativa è stata rubata e ciò impedisce ogni intervento di manutenzione alla rete idrica. Angelo ne parla con la Professoressa Diamante e le chiede aiuto per trovare un indizio sul mistero dell’acqua scomparsa a Palermo.

Le indagini portano a scoprire che Giuffrida ha una sorella gravemente malata ricoverata in una clinica in Toscana. Giunti lì, Caronia, Ascalone e Gemma scoprono che le cure sono pagate da Ferrante e Giuffrida confessa di aver ucciso Guadieri. Quando Angelo chiede all’assassino di raccontargli dei suoi legami con Ferrante, l’uomo si assenta con la scusa di vedere sua sorella e si getta dal balcone della sua camera. Alla fine il sospetto di Angelo è che Ferrante abbia chiesto a Giuffrida di uccidere Guadieri promettendogli in cambio di accollarsi le cure della sorella. Resta però da capire perché l’ingegnere volesse eliminare il fontaniere.

Infine, Blasco torna a casa di Daniela. L’uomo, tormentato dai ricordi del passato criminale in compagnia di Angelo e dopo aver scoperto che la ragazza ha ricevuto un sms dal suo capo, decide di lasciarla.

La puntata si chiude però con un colpo di scena: un uomo africano entra di nascosto a casa di Ferrante, dove l’ingegnere sta tenendo un piccolo festino con due ragazze a base di cocaina. A un certo punto ha però un malore.

Vediamo ora con le anticipazioni alla pagina seguente cosa succederà nella prossima puntata de Il segreto dell’acqua in onda martedì 20 settembre.

L’africano giunto a casa di Ferrante non è altri che il padre di Hamed venuto a vendicare la morte del figlio. Il muratore maliano aveva infatti una relazione con la figlia di Ferrante e per questo l’ingegnere l’aveva fatto uccidere per simulare poi l’annegamento. Ferrante però è morto, ma non è chiaro se ciò sia dovuto a cause naturali o alla vendetta del padre di Hamed.

Intanto Angelo rincontra finalmente il padre che a quanto pare ha lasciato ogni attività criminale. I due decidono di non rivelare ancora nulla a Blasco circa il loro legame di sangue. Daniela invece si trasferisce a casa di un’amica dopo essere stata lasciata dal suo ragazzo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori