I FANTASTICI QUATTRO E SILVER SURFER/ La trama: tornano Jessica Alba e Chris Evan nel secondo capitolo della saga targata Marvel. Su Italia 1

- La Redazione

Torna il sequel della pellicola de 2005 I Fantastici Quattro, di cui Story era già regista, così come Jessica Alba, Michael Chiklis, Chris Evans, Ioan Gruffudd

Fotolia_telecomando2_R439
Fotolia

Azione, fantascienza e supereroi è questo il mix che propone Italia 1 per la prima serata di questa sera. Il canale young Mediaset trasmetter, infatti, I Fantastici Quattro e Silver Surfer, film del 2007 diretto da Tim Story, basato sui personaggi dei fumetti della Marvel Comics creati da Stan Lee e da Jack Kirby. Il film è il sequel della pellicola de 2005 I Fantastici Quattro, di cui Story era già regista, così come Jessica Alba, Michael Chiklis, Chris Evans, Ioan Gruffudd, Julian McMahon e Kerry Washington tornano a vestire i panni che avevano già indossato nel primo capitolo della saga. Il film inizia con i preparativi del “matrimonio del secolo” tra Reed Richards e Susan Storm, più conosciuti come Mister Fantastic e la Donna invisibile. Ma proprio in quei giorni l’intero pianeta è scosso da inquietanti fenomeni atmosferici, black out di massa e dall’apparizione di giganteschi crateri. Il generale Hager, che ha intuito la minaccia che si sta avvicinando, chiede aiuto ai Fantastici Quattro ed in particolare alla mente del gruppo, Reed, che già stava indagando privatamente sui fenomeni. Il gruppo così si mette alla ricerca della strana entità che pare provocare i fenomeni e, prevedendo che la formazione del prossimo cratere sarà a Londra, riescono a individuare lo strano essere. Intanto Reed scopre che i poteri del Surfer dipendono dalla sua tavola e, insieme ai suoi compagni, progetta un piano per separarla dall’alieno. Il piano viene attuato nella Foresta Nera in Germania, luogo previsto di apparizione di un nuovo cratere. Questa volta i Fantastici Quattro riescono a mettere in scacco Silver Surfer che separatosi dalla tavola cade al suolo; durante lo scontro l’alieno ha un dialogo con Susan, da cui si intuisce che l’alieno non è malvagio. Silver Surfer viene imprigionato in una base militare in Siberia dove viene torturato per ottenere informazioni su chi sia e su cosa stia succedendo, ma i metodi brutali non hanno successo. Nel frattempo Victor, catturato dai quattro ma fuggito in questo nuovo capitolo, riesce a mettere le mani sulla tavola, acquisendo i poteri di Silver Surfer.

Il tutto grazie ad un congegno in grado di farlo fondere alla tavola così come fa l’alieno, creato da lui in segreto mentre collaborava con Richards. I quattro e Silver Surfer, che si scopre chiamarsi Norrin Radd, si mettono quindi all’inseguimento di Doom utilizzando la Fantasticar. Arrivati a Shangai ingaggiano uno scontro dove ne usciranno vincitori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori