SQUADRA ANTIMAFIA 5/ Anticipazioni. Sartoretti: è ora del “faccia a faccia” per Leonardino. E tra Rosy e Dante

- int. Andrea Sartoretti

Nella fiction Squadra Antimafia 5 siamo arrivati a un punto importante della trama e abbiamo visto nascere la coppia Rosy Abate-Dante Mezzanotte. Ne abbiamo parlato con ANDREA SARTORETTI

Sam5_danteR439
Andrea Sartoretti è Dante Mezzanotte

Dopo una settimana di pausa, Squadra Antimafia 5 torna questa sera su Canale 5 con la quinta puntata. La ricerca di Leonardino continua e se da un lato Veronica Colombo, amante e complice di Ruggero Spina, è nella mani di Achille Ferro, dallaltro Rosy ha trovato in Dante Mezzanotte un alleato inaspettato. E anche qualcosa di più, visto che i due si sono baciati con grande passione e trasporto nella precedente puntata. Forse Domenico Calcaterra non si dispererà, visto che Lara Colombo ha già messo gli occhi su di lui. Comunque sia ora siamo arrivati a un momento chiave: la Abate ha recuperato i soldi necessari a pagare il riscatto e aspetta di incontrare i rapitori per lo scambio. In attesa di vedere cosa succederà abbiamo intervistato Andrea Sartoretti, lattore che interpreta Dante.

Comè cambiato il suo personaggio rispetto alla quarta serie?

Dante, per quel che si è visto finora fin dalla scorsa stagione, si è dimostrato una persona coerente con le cose che dice, con se stesso. Figlio di mafiosi, laureato, è un uomo ambizioso che ha provato ad arricchirsi cercando di entrare nel mercato delle energie rinnovabili per poi finire distrutto dal commercio di eroina. Non dimentichiamoci poi che è stato colpito negli affetti più cari, trovandosi a gestire con grande difficoltà tutto il dolore e a rabbia che gli scoppia dentro per luccisione della moglie e del fratello. Si è visto come la pancia abbia preso il sopravvento in tutto e come si sia incattivito. Ma culla il sogno di una vita e di una famiglia normale, al di fuori del contesto mafioso.

E dacché dava la caccia a Rosy ne è diventato socio e anche qualcosa di più… 

Ho visto come in molti facciano il tifo per la coppia Rosy-Dante e mi fa piacere; beh, sono due cani randagi insomma, due persone molto simili che si sono trovate.

Cosa dobbiamo aspettarci dalla prossima puntata e dal prosieguo della serie? Si arriverà alla resa dei conti tra le diverse fazioni tutte sulle tracce di Leonardino?

Sì, le tre fazioni mafiose contrapposte e la polizia si incontreranno, ci sarà quindi un faccia a faccia. Sarà un bellincontro, molto interessante

Il suo personaggio è sicuramente cambiato nel corso della serie e chissà in futuro la sua evoluzione dove lo porterà. In questi giorni sono in corso a Catania le riprese di Squadra antimafia 6, lei farà parte del cast?

Questo non lo so ancora. In questi giorni non sono a Catania per altri impegni, ma non è detto che non ci andrò e non parteciperò alle sesta stagione.

 

Ha parlato di altri impegni lavorativi, ci può dire cosa ha in cantiere per il futuro? E le voci, che fanno tanto sperare i fan, su una possibile quarta serie di Boris sono fondate?

Attualmente sono impegnato con le riprese de Il Bosco, si tratta di una mini-serie tv nella quale recito al fianco di Giulia Michelini (che interpreta Rosy Abate in Squadra Antimafia 5, ndr). Per quanto riguarda invece la possibilità di una nuova stagione di Boris, nel caso dovesse saltare fuori un progetto credibile, spunti e idee originali, perché no? È possibile. Ci deve essere un’idea di base forte – e non certo solo motivi commerciali – per realizzarla, non tradendo il trend delle prime tre stagioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori