ITALY IN A DAY/ Il 26 ottobre chiunque può diventare regista per un film di Gabriele Salvatores

- La Redazione

Italy in a Day è il titolo dellevento messo in campo dalla Rai, e che prevede la realizzazione di un video da parte di chiunque abbia qualcosa di significativo da comunicare, raccontando

cellulare_R439
Immagine di archivio
Pubblicità

Italy in a Day è il titolo dellevento messo in campo dalla Rai, e che prevede la realizzazione di un contributo video da parte di chiunque abbia qualcosa di personale o significativo da comunicare, raccontando così uno spaccato dellItalia. Tutti, il 26 ottobre, potranno diventare registi. I filmati saranno successivamente selezionati, scelti e montati dal premio Oscar Gabriele Salvatores che comporrà un film vero e proprio, volto a scattare una fotografia dellItalia di oggi. Il film sarà prodotto da Indiana Production e Rai Cinema, uscirà nelle sale cinematografiche e andrà in onda su Rai 2. La promozione del progetto, inaugurata il 30 settembre, vede tra i protagonisti Rosario e Beppe Fiorello, Luciana Littizzetto, Gianna Nannini, Christian De Sica, Micaela Ramazzotti, Nicola Savino e Luca Parmitano. Chi vorrà partecipare, dovrà semplicemente realizzare un filmato, non più lungo di 15 minuti, in formato digitale, e inviarlo a www.italyinaday.rai.it. Si ricorda, inoltre, che non dovranno inserire colonne sonore di sottofondo, riprendere persone sconosciute, usare video editi e che, comunque, non siano stati realizzati il 26 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori