GINNASTE VITE PARALLELE 3/ Anticipazioni: chi vincerà i Campionati assoluti? Puntata 12 novembre 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata della terza stagione di Ginnaste – Vite parallele, in onda alle 16.00 su MTV, scopriremo i risultati dei ginnasti ai Campionati Assoluti

ginnaste-vite-parallele-3
Ginnaste - Vite Parallele, la terza stagione

Domani, martedì 12 novembre, su MTV dalle 16.00 andranno in onda due nuovi episodi di Ginnaste Vite parallele in cui si assisterà al resto della competizione dei Campionati Assoluti, scoprendo quali sono stati i piazzamenti degli atleti italiani. Inoltre si farà anche un salto a scuola, dove Carlotta, che non è partita per Ancona, è impegnata con lo studio. Ma vediamo cosa è successo nell’ultima puntata in onda. Due volte a settimana Betta si allena a Brescia, e questo di certo non aiuta a gestire la propria quotidianità, dal momento che occorre percorrere ben 200 km da Milano. Ad aspettarla a Brescia c’è Enrico, Direttore tecnico GAF, che la sottopone ad allenamenti estenuanti, mettendo alla prova la sua resistenza, migliorandone la preparazione in vista dei campionati assoluti, ormai imminenti. Il pericolo ansia però è sempre dietro l’angolo, e così il coach la prende in disparte per farle un discorso d’incoraggiamento.?Paolo e Serguei si occupano invece di verificare la preparazione atletica dei ragazzi, convincendoli del fatto che gli assoluti sono importanti quanto un mondiale, soprattutto perché Andrea è stato l’unico in questo anno a portare a casa dei trofei. Proprio per Andrea però c’è una brutta notizia, uno strano dolore alla mano destra, che ovviamente inficia i suoi allenamenti, e che infine si rivela essere una tendinite. Anche Alessia deve affrontare un problema fisico, con un forte dolore al piede sinistro, visitata dal fisioterapista della squadra, che la medica per bene tentando di darle un po’ di sollievo in fase di allenamento. La soluzione sembra funzionare, ma spingendo in palestra le cose tornano in fretta allo stato precedente, tra insofferenza e dolore. A farle compagnia in allenamento però c’è Elisa, e dunque le risate complici non mancano. Purtroppo però il carico di lavoro si fa sentire anche per lei, che inizia a sentire un forte dolore alla caviglia.

A breve si partirà per Ancora, così da gareggiare per gli assoluti, e l’ultimo compito da svolgere è preparare le valige senza dimenticare nulla. Elisa e Alessia lo fanno insieme, e questo aiuta a stemperare la tensione, almeno per ora. La partenza avviene sotto una pioggia battente, che si spera porti fortuna. L’atmosfera è allegra e rilassata, come dovrebbe essere i qualsiasi gita tra ragazzi, con Alessia ed Elisa che tentano in tutti i modi di fare una foto in autoscatto con Timmy che dorme. ?Il tempo ad Ancora è splendido e le ragazze fanno il loro ingresso al PalaRossini, che fin da subito le carica di tensione, come dimostra Betta, che si lamenta di un dettaglio come il pizzo del proprio corpetto. Alessia ancora non è al meglio, soprattutto mentalmente, anche se il piede fa la propria parte, e così probabilmente farà un esercizio in meno in gara. Finalmente arriva il tanto temuto giorno della gara, con le ragazze impegnate a truccarsi e a pettinarsi, aiutate dall’esperienza di Betta. L’agitazione è alle stelle, con Alessia ai suoi primi assoluti, Elisa ai suoi secondi e Betta li ha vinti nel 2010.?Inizia la finale All Around con la presentazione di tutti gli atleti. La prima è Alessia al corpo libero, che esegue un buon esercizio. Filippo invece esegue il volteggio ma, a causa di un forte dolore al ginocchio, sbaglia tutto e si ritira. Anche Elisa si esibisce al corpo libero, così come Betta. Entrambe lo fanno in maniera ottima, ma la prima fallisce il volteggio, aumentando la propria ansia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori