IL SEGRETO/ Video e Anticipazioni: Alberto viene rifiutato ancora da Pepa, la ucciderà? Cosa succederà a Tristan?

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap “Il Segreto”, in onda giovedì 14 novembre su Canale 5, Alberto si spara a una gamba e fa cadere la colpa su Tristan

il-segreto-pepa
Il Segreto

Nella soap Il Segreto è ancora tempo di prigionia per la bella Pepa oramai sempre più in balia di Alberto e del suo folle piano. A farne le spese è Tristan che viene incastrato dal Dottore. Alberto si sentirà rifiutato ancora da Pepa e questa volta decide di farla finita, cosa succederà alla bella levatrice? Vi proponiamo le anticipazioni video tratte della versione spagnola della soap “Il Segreto”:

Continua con successo la messa in onda de Il Segreto su Canale 5 e presto potremo godere anche di alcune puntata in prima serata alla domenica sera. In questi giorni, intanto, sta tenendo banco la vendetta di Alberto e la prigionia di Pepa (Megan Montaner) che presto rischierà la sua vita quando rifiuterà nuovamente suo marito. Alberto studia un piano ben congeniato anche per mettere ko Tristan (Alex Gadea) che con una scusa viene attirato allo studio dove pensa di ucciderlo. Le cose non andranno proprio così e durante la colluttazione il dottore si sparerà ad una gamba facendo ricadere la colpa sul bel soldato. Nell’ultima puntata, invece, Juan (Jonas Berami) pende dalle labbra della duchessa che non fa altro che irretirlo e promettergli una nuova vita. Pepa ha finto di essere finalmente innamorata di Alberto ma quest’ultimo non le crede e dopo l’ennesima delusione si attrezza per avvelenare la moglie senza destare sospetti. Prima, però, ha un’altra cosa in mente: uccidere Tristan! Sebastian decide di firmare una cambiale a Donna Francisca (Maria Bouzas) per prenderi la colpa del furto al conserficio e salvare Gerardo e Virtudes. In attesa della puntata di oggi non perdere le anticipazioni presenti in questo articolo e rivedi l’ultimo episodio online cliccando qui

Nella soap Il segreto Alberto tiene segregata Pepa nelo scantinato. Gli amici della donna sanno che è dovuta partire per Madrid, ma Tristan non crede alle parole del dottore e chiede al comandante Sanz di scoprire che fine abbia fatto la donna. Pepa dopo essersi sentita male si risveglia incatenata nella cantina e vede davanti a lei una persona. Di chi si tratta? Prima di scoprire nel anticipazioni del prossimo episodio, rivediamo quanto successo oggi a Puente Viejo. La situazione psicologica di Pepa (Megan Montaner) è a rischio la persona che vede davanti a sé è Flora, la donna che ha conosciuto in prigione quando è stata accusata di aver ucciso il figlio di Angustias (Sara Ballesteros) e di Tristan (Alex Gadea), in realtà Flora è il rifugio dove la mente di Pepa sta andando per trovare conforto. Lei è consapevole che lunico modo che a sua disposizione per liberarsi di Alberto (Xosé Barato) è fargli credere che sia la bambina con cui lui vuole giocare. Pepa indossa il vestito nuovo che il marito le ha portato. Quando l’uomo la raggiunge rimane estasiato dalla sua bellezza. Pepa gli chiede perdono per non aver capito quanto lui la ami e di essersi fatta accecare da Tristan (Alex Gadea). Si è resa conto dei suoi errori e chiede al marito di abbracciarla e baciarla come se fosse la prima volta. Mentre Alberto si lascia trasportare dalle sue sensazioni emotive, Pepa gli ruba le chiavi custodite nella tasca della giacca e liberarsi dalla sua prigionia, ma viene scoperta da Alberto che la minaccia di vendicarsi su di lei.

Tristan incontra nella locanda di Emilia (Sandra Cervera) il comandante Sanz e chiede al militare di mettersi alla ricerca di Pepa una volta rientrato a Madrid. Sanz chiede lindirizzo dove la levatrice risiede, ma l’uomo non è in grado di fornirgli linformazione. Emilia con un pretesto allontana il comandante dal tavolo e rimasta sola con Tristan gli dice di possedere la chiave dello studio medico, andrà a vedere se riesce a recuperare il telegramma che ha spedito Pepa e reperire lindirizzo. Con maestria Emilia compie la sua missione e Sanz promette a Tristan di dargli al più presto notizie di Pepa.

Soledad (Alejandra Onieva) non sa più come farsi amare da Juan (Jonas Berami). Per compiacerlo decide di regalargli un cavalletto professionale. Rosario (Adelfa Calvo) è preoccupata, in realtà capisce che cè qualcosa nel figlio che lo disturba e comincia a sospettare che di mezzo ci sia donna Eloisa. Juan oramai è accecato dalle grazie della duchessa tanto che i loro incontri sono più personali e intimi che artistici. Donna Eloisa propone a Juan di partire con lei per Madrid, lei sarà il suo mecenate, lui potrà continuare a dipingere, frequentando i salotti più prestigiosi della capitale.

Una partoriente va allo studio medico per incontrare Pepa, ma visto che trova Alberto, rinuncia a farsi visitare e chiede al dottore di compilare la ricetta per comprare la medicina al marito. Alberto apre il cassetto della scrivania per recuperare la penna e trova la pistola che Tristan aveva dato a Pepa per difendersi da Carlos (Pedro Pablo Isla). Alberto con la pistola in mano, minaccia Pepa di ucciderla, in realtà la vuole soltanto spaventare, il suo piano di vendetta include anche Tristan. Virtudes riesce di nuovo a sedurre Sebastian (Pablo Castanon) che convinto dalla donna, decide di aiutare di nuovo Gherardo. L’uomo accetta di firmare una cambiale a favore di donna Francisca. Tristan non capisce perché l’amico si stia incolpando di un furto che non ha commesso e per proteggere chi. Mariana consegna a Tristan una lettera, è di Pepa che gli dà appuntamento nella sua camera da letto. Quando Tristan si presenta all’incontro, trova Alberto che gli punta in faccia la pistola intenzionato a chiudere i conti una volta per tutte con il suo rivale in amore.

 

Trama puntata 14 novembre 2013 –  Alberto riesce a portare a termine la sua trappola meschina. Con una lettera-inganno attira Tristan alla locanda e armato lo minaccia. Durante la colluttazione Alberto si spara a una gamba e fa cadere la colpa sul suo rivale. I fratelli Ulloa accorsi in camera, dopo aver sentito lo sparo, trovano il capitano con la pistola in mano e il medico a terra, ferito. Un piano, studiato e condotto alla perfezione da un uomo folle che prevede ogni cosa ed è disposto a tutto pur di allontanare Tristan da Pepa. La bella levatrice è prigioniera e vittima della pazzia del marito, sola e senza poter avere notizia su ciò che accade all’esterno. Intanto Donna Francisca dà sfogo a tutto il suo livore e alla sua sete di potere, prima allontana Sebastian dalla tenuta e poi confessa al capomastro di aver un secondo fine ancora più sorprendente e forse, più meschino. Juan, invece, ha ormai ceduto al fascino della Duchessa. Il ragazzo è attratto dalla personalità e dalla figura di una donna che lo fa sentire realizzato e gli prospetta un futuro lontano dai campi e dal lavoro duro. Nel cuore di Juan c’è una lotta terribile soprattutto con se stesso. Alberto, ancora una volta rifiutato da Pepa, decide di porre fine a questa insopportabile tortura. Il medico si “arma” di veleno per eliminare il simbolo della sua sofferenza: sua moglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori